GORGO

ARM Collective – First Mural in 2013

L’ARM Collective è un collettivo portoghese formato da RAM e MAR, terzo anagramma quindi dei rispettivi nomi dei due artisti, il duo per aprire al meglio questo primo mese dell’anno sono tornati in strada insieme dopo le incursioni dei mesi scorsi (qui) e esibizioni (qui) in solitario.

I due sono padroni di tecniche piuttosto diverse RAM infatti è solito proporre un gigantesco cerchio con all’interno un vero e proprio turbinio di colori, con la possibilità di poter fruire di diverse chiavi di lettura, un occhio, una voragine e via discorrendo, lasciando quindi allo spettatore totale libertà di pensiero. MAR invece si avvicina più ad un tratto di fantasia dove bei colori accessi ed un tratto più vicino all’illustrazione con mani, sfere e personaggi sopra le righe che rappresentano i suoi tratti distintivi.

L’ARM Collective per questo primo lavoro decide di mettere insieme, su questa piccola parete, due mani, dipinte da MAR con la sovrapposizione degli occhi proposti da RAM, ultima chicca sulle nocche sono presenti le lettere che compongo i due rispetti alias.

Stay tuned, non mancheremo di proporvi nuovi aggiornamenti sui lavori dei due portoghesi.

Pics by Stick2Target


ARM Collective – First Mural in 2013

L’ARM Collective è un collettivo portoghese formato da RAM e MAR, terzo anagramma quindi dei rispettivi nomi dei due artisti, il duo per aprire al meglio questo primo mese dell’anno sono tornati in strada insieme dopo le incursioni dei mesi scorsi (qui) e esibizioni (qui) in solitario.

I due sono padroni di tecniche piuttosto diverse RAM infatti è solito proporre un gigantesco cerchio con all’interno un vero e proprio turbinio di colori, con la possibilità di poter fruire di diverse chiavi di lettura, un occhio, una voragine e via discorrendo, lasciando quindi allo spettatore totale libertà di pensiero. MAR invece si avvicina più ad un tratto di fantasia dove bei colori accessi ed un tratto più vicino all’illustrazione con mani, sfere e personaggi sopra le righe che rappresentano i suoi tratti distintivi.

L’ARM Collective per questo primo lavoro decide di mettere insieme, su questa piccola parete, due mani, dipinte da MAR con la sovrapposizione degli occhi proposti da RAM, ultima chicca sulle nocche sono presenti le lettere che compongo i due rispetti alias.

Stay tuned, non mancheremo di proporvi nuovi aggiornamenti sui lavori dei due portoghesi.

Pics by Stick2Target