fbpx
GORGO

Andrea Casciu for Clorofilla Project in Belluno

Continuiamo a seguire con interesse gli sviluppi dell’ottimo Clorofilla Project di Belluno, tra gli artisti anche quest’anno troviamo Andrea Casciu.

Il progetto quest’anno più che mai, è uscito dai confini della Case dei beni comuni, sede dell’evento, per lavorare direttamente per la strade di Belluno. La rassegna rappresenta il primo progetto d’arte urbana nell’intera provincia e, curato da Ericailcane, sta portando per le strade della cittadina Veneta ai piedi delle Dolomiti, alcuni dei nomi più interessanti del panorama Italiano.

Già l’anno scorso Andrea Casciu era intervenuto per la kermesse con una delle sue iconiche pittura (Covered), quest’anno l’interprete si è impegnato in questa nuova pittura realizzata a pochi passi dal centro della città. L’opera prosegue la ricerca dell’artista, basata su una rielaborazione del proprio stesso volto in funzione di stimoli, tematiche e spunti eterogenei, attraverso la quale sviluppare una personale riflessione sull’uomo moderno.

L’intervento è ancora una volta fortemente influenzato dagli elementi naturali così presenti nell’ambiente di lavoro, con Andrea Casciu che realizza un nuovo volto giocando con l’aspetto delle montagne adiacenti alla città.

In attesa di scoprire gli altri lavori realizzati per la rassegna, ed i nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’artista Italiano, vi lasciamo alla serie di immagini in calce al nostro testo. Dateci un occhiata!

Thanks to The Artist for The Pics

Andrea Casciu for Clorofilla Project in Belluno

Continuiamo a seguire con interesse gli sviluppi dell’ottimo Clorofilla Project di Belluno, tra gli artisti anche quest’anno troviamo Andrea Casciu.

Il progetto quest’anno più che mai, è uscito dai confini della Case dei beni comuni, sede dell’evento, per lavorare direttamente per la strade di Belluno. La rassegna rappresenta il primo progetto d’arte urbana nell’intera provincia e, curato da Ericailcane, sta portando per le strade della cittadina Veneta ai piedi delle Dolomiti, alcuni dei nomi più interessanti del panorama Italiano.

Già l’anno scorso Andrea Casciu era intervenuto per la kermesse con una delle sue iconiche pittura (Covered), quest’anno l’interprete si è impegnato in questa nuova pittura realizzata a pochi passi dal centro della città. L’opera prosegue la ricerca dell’artista, basata su una rielaborazione del proprio stesso volto in funzione di stimoli, tematiche e spunti eterogenei, attraverso la quale sviluppare una personale riflessione sull’uomo moderno.

L’intervento è ancora una volta fortemente influenzato dagli elementi naturali così presenti nell’ambiente di lavoro, con Andrea Casciu che realizza un nuovo volto giocando con l’aspetto delle montagne adiacenti alla città.

In attesa di scoprire gli altri lavori realizzati per la rassegna, ed i nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’artista Italiano, vi lasciamo alla serie di immagini in calce al nostro testo. Dateci un occhiata!

Thanks to The Artist for The Pics