fbpx
GORGO

AkaCorleone – New Mural in Lisboa

Al lavoro per le strade di Lisbona per il Muro Festival, c’è anche AkaCorleone, l’artista ha terminato nei giorni scorsi questa nuova pittura.

Il confronto con le produzioni dell’autore passa per una rielaborazione personale di stimoli, fascinazioni ed influenze legate all’illustrazione, al monde dei fumenti ed infine del graphic design, tutti ambienti dove tutt’oggi l’artista continua a lavorare. Da qui emerge una estetica personale legata a colori e intensi e variegati, con una trama generata a getto continuo ricchissima di figure, scritte, forme e personaggi. Questo calderone di elementi, non solo compone il tipico immaginario dell’interprete, ma va a sottolineare la particolare direzione tematica che accomuna tutta le sue produzioni.

Nel lavoro di AkaCorleone c’è infatti la volontà di rappresentare in modo personale, gli eccessi, la frenesia e la velocità, la mole di informazioni a cui siamo sottoposti ogni giorni, che così profondamente scandiscono ed influenzano la vita di tutti i giorni e la società moderna in generale. La ricchezza di elementi proposti, è quindi una peculiare analogia che vuole proprio sottolineare un forte senso di esagerazione, riflettendo infine sul senso di insoddisfazione da parte dell’essere umano, nel sentirsi realmente appagati.

Ad accompagnare il nostro testo una bella serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultimo intervento, dateci un occhiata.

Pics by José Pando Lucas

AkaCorleone – New Mural in Lisboa

Al lavoro per le strade di Lisbona per il Muro Festival, c’è anche AkaCorleone, l’artista ha terminato nei giorni scorsi questa nuova pittura.

Il confronto con le produzioni dell’autore passa per una rielaborazione personale di stimoli, fascinazioni ed influenze legate all’illustrazione, al monde dei fumenti ed infine del graphic design, tutti ambienti dove tutt’oggi l’artista continua a lavorare. Da qui emerge una estetica personale legata a colori e intensi e variegati, con una trama generata a getto continuo ricchissima di figure, scritte, forme e personaggi. Questo calderone di elementi, non solo compone il tipico immaginario dell’interprete, ma va a sottolineare la particolare direzione tematica che accomuna tutta le sue produzioni.

Nel lavoro di AkaCorleone c’è infatti la volontà di rappresentare in modo personale, gli eccessi, la frenesia e la velocità, la mole di informazioni a cui siamo sottoposti ogni giorni, che così profondamente scandiscono ed influenzano la vita di tutti i giorni e la società moderna in generale. La ricchezza di elementi proposti, è quindi una peculiare analogia che vuole proprio sottolineare un forte senso di esagerazione, riflettendo infine sul senso di insoddisfazione da parte dell’essere umano, nel sentirsi realmente appagati.

Ad accompagnare il nostro testo una bella serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultimo intervento, dateci un occhiata.

Pics by José Pando Lucas