GORGO

Agostino Iacurci – New Piece in Venice for B2B

Come già detto alla Biennale di Venezia c’è un appuntamento da non perdere per gli amanti dell’arte urbana, questa edizione infatti segna l’ingresso del movimento italiano nelle sue due forme più controverse ed affascinanti, malgrado qualche esclusione forte, graffiti e street art entrano in punta di piedi e lo fanno attraverso una parete temporanea che verrà di volta in volta occupata da un artista diverso nel corso di tutta la durata dell’importante evento.

Dopo il bel lavoro realizzato da 2501 qualche settimana fà (qui) puntiamo lo sguardo sull’ultima meraviglia firmata Agostino Iacurci, un altro dei big di casa nostra che durante lo scorso week-end ha terminato la sua personale visione all’interno dello spazio a disposizione.
Abituati a vederlo alle prese con pareti di dimensioni decisamente maggiore, Agostino Iacurci porta in dota per la rassegna tutto il suo inconfondibile stile, riemergono così nuovi divertenti personaggi fortemente legati al mondo illustrativo dipinti con l’ausilio dei consueti colori vivaci, ecco quindi due figure, un uomo ed una donna letteralmente incastrate in mezzo ad una serie di alberi.

Scrollate giù vi aspetta un ampia galleria con tutte le fasi di realizzazione di quest’ultima opera firmata Agostino Iacurci ma restate sintonizzati, continueremo infatti a proporvi i lavori legati all’importante rassegna veneziana.

Pics by B2B

Agostino Iacurci – New Piece in Venice for B2B

Come già detto alla Biennale di Venezia c’è un appuntamento da non perdere per gli amanti dell’arte urbana, questa edizione infatti segna l’ingresso del movimento italiano nelle sue due forme più controverse ed affascinanti, malgrado qualche esclusione forte, graffiti e street art entrano in punta di piedi e lo fanno attraverso una parete temporanea che verrà di volta in volta occupata da un artista diverso nel corso di tutta la durata dell’importante evento.

Dopo il bel lavoro realizzato da 2501 qualche settimana fà (qui) puntiamo lo sguardo sull’ultima meraviglia firmata Agostino Iacurci, un altro dei big di casa nostra che durante lo scorso week-end ha terminato la sua personale visione all’interno dello spazio a disposizione.
Abituati a vederlo alle prese con pareti di dimensioni decisamente maggiore, Agostino Iacurci porta in dota per la rassegna tutto il suo inconfondibile stile, riemergono così nuovi divertenti personaggi fortemente legati al mondo illustrativo dipinti con l’ausilio dei consueti colori vivaci, ecco quindi due figure, un uomo ed una donna letteralmente incastrate in mezzo ad una serie di alberi.

Scrollate giù vi aspetta un ampia galleria con tutte le fasi di realizzazione di quest’ultima opera firmata Agostino Iacurci ma restate sintonizzati, continueremo infatti a proporvi i lavori legati all’importante rassegna veneziana.

Pics by B2B