Chekos’Art x Ania – New Mural in Białystok, Poland

chekos-art-ania-mural-in-bialystok-poland

L’impatto che l’arte, specialmente quella pubblica, sa veicolare probabilmente non ha confronti, attraverso una canale così diretto si cercano di trasmettere quelle che sono le emozioni ed i concetti di chi dipinge, raccontare una storia oppure esprimere un concetto, ecco perché un lavoro realizzato contro gli atti di razzismo assume e riveste un importanza particolare.
Siamo a Białystok in Polonia dove due case abitate da famiglie straniere lo scorso Aprile sono state vittime di incendi dolosi, un atto riprovevole e dal quale, in un difficile clima di tensione, sono voluti partiere Chekos’Art ed Ania che hanno chiesto all’amministrazione comunale l’opportunità di dipingere un lavoro che potesse proprio simboleggiare l’uguaglianza tra le razze e di farlo proprio nello stesso quartiere dell’agguato.
Nonostante le grida e gli insulti di alcuni idioti, Chekos’Art ed Ania danno vita ad una grande figura di una bambina di colore nell’atto di togliersi la maschera con il volto bianco, un lavoro forte per la zone che viene maggiormente messo in risalto grazie alla scritta che recita “Le persone sono uguali, solo la disuguaglianza le divide”, semplice ed efficace.

Thanks to The Artist for The Pics

chekos-art-ania-mural-in-bialystok-poland

2 Comments

  1. Pingback: MURAL AGAINST RACISM | 167 B/street

  2. Pingback: Chekos’Art x Ania - New Mural in Bia&#322...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *