ASSEDIO – A New Project in Torino (Part 1)

ASSEDIO è il progetto di occupazione non autorizzata di uno spazio pubblicitario, che sta coinvolgendo alcuni dei nomi più caldi della scena italiana.
Da un idea dei Guerrilla Spam, in queste ultime settimane lo spazio pubblicitario all’incrocio di Corso Massimo d’Azeglio e Corso Raffaello di Torino, sta costantemente cambiando pelle. L’idea è quella di proporre, piuttosto che interventi sparsi per la città, una occupazione non autorizzata di un singolo totem pubblicitario.
L’assedio consiste appunto nel sovrapporre ai manifesti pubblicitari autorizzati, le opere di artisti differenti con l’obiettivo di trasformare quello che è uno spazio ideato per scopi commerciali e pubblicitari, in una sorta di supporto espositivo illegale.
Il progetto, che ha coinvolto ad oggi artisti del calibro di: 108, Alfano, Aris, DissensoCognitivo, Gig, Guerrilla Spam ed Hogre, oltre a sovvertire la funzione pubblicitaria dello spazio, propone una sorta di esposizione illegale, che muta nel tempo ed è fruibile da chiunque. Ogni qual volta infatti che una nuova pubblicità va a coprire i disegni realizzati, un nuovo artista prende nuovo possesso dello spazio, proseguendo l’assedio ed attacchinando nello stesso totem nuove opere.
Ad accompagnare il nostro testo una bella e ricca serie di scatti con tutti le opere fin qui realizzate, mettetevi comodi e dateci un occhiata! Ma restate sintonizzati, presto nuovi aggiornamenti dal progetto!

Thanks to Guerrilla Spam for the Pics
Pics by Livio Ninni and Stefano Guastella

ASSEDIO TORINO

ASSEDIO TORINO

ASSEDIO TORINO

ASSEDIO TORINO

ASSEDIO TORINO

ASSEDIO TORINO

ASSEDIO TORINO

ASSEDIO TORINO

ASSEDIO TORINO

ASSEDIO TORINO

ASSEDIO TORINO

ASSEDIO TORINO

ASSEDIO TORINO

ASSEDIO TORINO

ASSEDIO TORINO

ASSEDIO TORINO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *