fbpx
GORGO

Agostino Iacurci – New Mural in Rome (Progress)

Agostino Iacurci è al lavoro su una nuova parete delle sue, siamo a Roma dove il grande artista si sta impegnando proprio in questi giorni in un pezzo che lo vede occupare una delle grandi facciate del ITI. Lattanzio in Via Teano angolo con Via Aquilonia.
Come anticipazione della mostra personale che terrà a Febbraio 2014 presso la Wunderkammern Gallery di Roma, Agostino Iacurci ha avuto così modo di realizzare questa grande facciata che si prospetta già bella carica di stile. Dagli scatti dei lavori in corsi abbiamo innanzitutto la sensazione che l’interprete abbia a che fare nuovamente uno spazio esagerato, una parete questa che ricorda i grandi blocchi di cemento tipici dell’Europa dell’Est e che con grande piacere scopriamo essere di un Istituto scolastico.
Agostino ancora una volta inserisce nello spazio un nuova serie di figure umane, vedendole emergere dalla superficie, scopriamo immediatamente l’intenzione dell’artista di cambiare ancora una volta tonalità, allontanandosi di fatto dal filone rosso e nero che ne aveva caratterizzato le produzioni nelle sue ultime incursioni in strada, sembra che qui che l’interprete abbia voluto concentrarsi piuttosto su un nuovo accostamento con il nero, un bel celeste vivo che ci ha seriamente colpito e di cui siamo curiosi di vedere l’applicazione nel risultato finale.
In attesa di mostrarvi le immagini del lavoro completato vi lasciamo in compagnia di alcuni scatti durante le fasi di realizzazione, dateci un occhiata e restate sintonizzati per una approfondita analisi di quest’ultima meraviglia del noto artista italiano.

Thanks to Wunderkammern Gallery for The Pics
Pics by The Gallery and Giorgio Coen Cagli

Agostino Iacurci – New Mural in Rome (Progress)

Agostino Iacurci è al lavoro su una nuova parete delle sue, siamo a Roma dove il grande artista si sta impegnando proprio in questi giorni in un pezzo che lo vede occupare una delle grandi facciate del ITI. Lattanzio in Via Teano angolo con Via Aquilonia.
Come anticipazione della mostra personale che terrà a Febbraio 2014 presso la Wunderkammern Gallery di Roma, Agostino Iacurci ha avuto così modo di realizzare questa grande facciata che si prospetta già bella carica di stile. Dagli scatti dei lavori in corsi abbiamo innanzitutto la sensazione che l’interprete abbia a che fare nuovamente uno spazio esagerato, una parete questa che ricorda i grandi blocchi di cemento tipici dell’Europa dell’Est e che con grande piacere scopriamo essere di un Istituto scolastico.
Agostino ancora una volta inserisce nello spazio un nuova serie di figure umane, vedendole emergere dalla superficie, scopriamo immediatamente l’intenzione dell’artista di cambiare ancora una volta tonalità, allontanandosi di fatto dal filone rosso e nero che ne aveva caratterizzato le produzioni nelle sue ultime incursioni in strada, sembra che qui che l’interprete abbia voluto concentrarsi piuttosto su un nuovo accostamento con il nero, un bel celeste vivo che ci ha seriamente colpito e di cui siamo curiosi di vedere l’applicazione nel risultato finale.
In attesa di mostrarvi le immagini del lavoro completato vi lasciamo in compagnia di alcuni scatti durante le fasi di realizzazione, dateci un occhiata e restate sintonizzati per una approfondita analisi di quest’ultima meraviglia del noto artista italiano.

Thanks to Wunderkammern Gallery for The Pics
Pics by The Gallery and Giorgio Coen Cagli