fbpx
GORGO

Knarf – New Murals in Brazil

Ci spostiamo in Brasile, qui nei giorni scorsi Knarf ha terminato di realizzare due nuove pitture a Rio de Janeiro e São Paulo.

Dopo i recenti exploit in Messico (qui e qui), Knarf si è spostato in Sudamerica dove ha avuto modo di impegnarsi in due nuove e veloci pitture. In questi due nuovi interventi, l’autore continua a lavorare attraverso il consueto approccio pittorico, raccogliendo l’eredità del luogo di lavoro e lasciando che lo stesso ne influenzi il processo.

L’autore ancora una volta dispiega un estetica caratterizzata da forte spontaneità che si traduce in una forte varietà di tracce pittoriche. Queste vengono incanalate all’interno di caselle di dimensione differente, con il tutto infine sviluppato attraverso un impeto visivo monocromatico. Se il bianco e nero continuano ad essere le uniche tonalità utilizzate dall’interprete, è la scelta degli elementi che compongono le sue pitture a destare interesse.

Knarf raccoglie infatti l’eredità del proprio sketch book, andando ad inserire all’interno delle sue opere una grande varietà di elementi grafici, forme, oggetti e scritte. L’autore si muove liberamente tra il figurativo e l’astratto, lavorando attraverso medium differenti ed esercitando in questo modo tutta la sua particolare visione.

Le opere risultano zeppe di riferimenti, caratterizzate da tracce eterogenee, sintesi grafiche, momenti di pura spontaneità ed infine riferimenti al luogo di lavoro.

Tutti i dettagli di questa doppi uscita li trovate dopo il salto, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti sul lavoro dell’artista.

Thanks to The Artist for The Pics

Knarf – New Murals in Brazil

Ci spostiamo in Brasile, qui nei giorni scorsi Knarf ha terminato di realizzare due nuove pitture a Rio de Janeiro e São Paulo.

Dopo i recenti exploit in Messico (qui e qui), Knarf si è spostato in Sudamerica dove ha avuto modo di impegnarsi in due nuove e veloci pitture. In questi due nuovi interventi, l’autore continua a lavorare attraverso il consueto approccio pittorico, raccogliendo l’eredità del luogo di lavoro e lasciando che lo stesso ne influenzi il processo.

L’autore ancora una volta dispiega un estetica caratterizzata da forte spontaneità che si traduce in una forte varietà di tracce pittoriche. Queste vengono incanalate all’interno di caselle di dimensione differente, con il tutto infine sviluppato attraverso un impeto visivo monocromatico. Se il bianco e nero continuano ad essere le uniche tonalità utilizzate dall’interprete, è la scelta degli elementi che compongono le sue pitture a destare interesse.

Knarf raccoglie infatti l’eredità del proprio sketch book, andando ad inserire all’interno delle sue opere una grande varietà di elementi grafici, forme, oggetti e scritte. L’autore si muove liberamente tra il figurativo e l’astratto, lavorando attraverso medium differenti ed esercitando in questo modo tutta la sua particolare visione.

Le opere risultano zeppe di riferimenti, caratterizzate da tracce eterogenee, sintesi grafiche, momenti di pura spontaneità ed infine riferimenti al luogo di lavoro.

Tutti i dettagli di questa doppi uscita li trovate dopo il salto, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti sul lavoro dell’artista.

Thanks to The Artist for The Pics