GORGO

Emajons – New Mural in Niscemi for No MUOS

A tenere i fari belli puntati sulla vicenda MUOS ci pensa Emajons che prosegue l’opera iniziata da BLU con una stupefacente facciata dipinta a Niscemi atta proprio a mettere l’accento su una storia a cui troppo spesso non viene dato il giusto risalto. Facciamo un breve riepilogo, siamo a Niscemi in Sicilia, il luogo è stato scelto dagli Stati Uniti come sede per una enorme installazione di grandi antenne e satelliti che serviranno per incentivare le comunicazione e la connettività a banda stretta, il fine ultimo è quello di aumentare l’efficenza e l’efficacia tra gli alleati. Aldilà della personale opinione sulla faccenda il problema sorge per tutta la popolazione della cittadina, le installazioni si trasformeranno in un grande base Americana proprio accanto alla città che inonderà costantemente tutta la popolazione di onde elettromagnetiche, con tutti i problemi di salute del caso.

In risposta a questo progetto è nato il comitato NO MUOS, ed è proprio a questo che Emajons lega la propria firma su tutta la lunga facciata di un vecchio edificio in città, scolpendo sul cemento la proprio personale visione, tremenda, sfacciata e nella sua verità assolutamente deprimente.
Il risultato è una realizzazione pazzesca, una sequenza di dettagli e personaggi, ci sono i giganteschi teschi che aleggiano su tutta la superficie, sono presenti le innumerevoli torri radio che inondano tutto il paesaggio con le loro frequenze, andando in profondità si scorgono piccole figure di uomini sparsi qui è li insieme ad una serie di carri armati, infine nella parte più estrema un grande missile a mò di tavola da surf domano da un gigantesco scheletro, lotta con un pesce con tanto di bandiera NO MUOS. Il lavoro di Emajons mostra tutta la sensibilità e la tecnica dell’artista, oltre alla ricchezza di significati ed alla crudezza senza filtri ne caratterizza l’operato, spettacolare.

Pics by The Artist

Emajons – New Mural in Niscemi for No MUOS

A tenere i fari belli puntati sulla vicenda MUOS ci pensa Emajons che prosegue l’opera iniziata da BLU con una stupefacente facciata dipinta a Niscemi atta proprio a mettere l’accento su una storia a cui troppo spesso non viene dato il giusto risalto. Facciamo un breve riepilogo, siamo a Niscemi in Sicilia, il luogo è stato scelto dagli Stati Uniti come sede per una enorme installazione di grandi antenne e satelliti che serviranno per incentivare le comunicazione e la connettività a banda stretta, il fine ultimo è quello di aumentare l’efficenza e l’efficacia tra gli alleati. Aldilà della personale opinione sulla faccenda il problema sorge per tutta la popolazione della cittadina, le installazioni si trasformeranno in un grande base Americana proprio accanto alla città che inonderà costantemente tutta la popolazione di onde elettromagnetiche, con tutti i problemi di salute del caso.

In risposta a questo progetto è nato il comitato NO MUOS, ed è proprio a questo che Emajons lega la propria firma su tutta la lunga facciata di un vecchio edificio in città, scolpendo sul cemento la proprio personale visione, tremenda, sfacciata e nella sua verità assolutamente deprimente.
Il risultato è una realizzazione pazzesca, una sequenza di dettagli e personaggi, ci sono i giganteschi teschi che aleggiano su tutta la superficie, sono presenti le innumerevoli torri radio che inondano tutto il paesaggio con le loro frequenze, andando in profondità si scorgono piccole figure di uomini sparsi qui è li insieme ad una serie di carri armati, infine nella parte più estrema un grande missile a mò di tavola da surf domano da un gigantesco scheletro, lotta con un pesce con tanto di bandiera NO MUOS. Il lavoro di Emajons mostra tutta la sensibilità e la tecnica dell’artista, oltre alla ricchezza di significati ed alla crudezza senza filtri ne caratterizza l’operato, spettacolare.

Pics by The Artist