GORGO

Augustine Kofie – “Circulations” Mural in San Francisco

Stiamo seguendo sempre più affascinati i lavori dei vari esponenti del movimento Graffuturism, tra nomi altisonanti e piacevoli soprese torniamo molto volentieri a presentarvi una nuova magia firmata da Augustine Kofie. Tra gli artisti della bella corrente, Kofie rappresenta a mani basse uno degli artisti senza dubbio più interessanti di tutto il famoso filone, ora torna a far parlare di se con una nuova parete dipinta questa volta a The Tenderloin in quel di San Francisco, e come da consuetudine c’è veramente molto da vedere.

Dal titolo “Circulations” in questa nuova parete Augustine Kofie ha la possibilità di confrontarsi con la precedente segnaletica dipinta sulla facciata a metà degli anni ’40, l’artista decide di lasciare invariata questa peculiarità del muro procedendo a ricamare intorno alle scritte la sua nuova configurazione. Come sempre l’interprete sceglie per attuare una perfetta armonia tra forme morbide e decise, assistiamo quindi meravigliati a cerchi e semi cerchi come anche a grandi caselle di colore, passando per le intermittenze che attraversando e si riversano verso il centro dell’opera, si ha l’impressione di una frantumazione del lavoro come se avesse subito una serie di colpi ben assestati che hanno fatto perdere la linearità in favore di una concentrazione su più punti. Augustine Kofie si muove in tranquillità tra tonalità scure e pesanti nel corpo centrale del pezzo ad altre più leggere e soffici che si annidano nelle parti più estreme della configurazione, un opera densa di dettagli che mi diamo modo di scoprire in tutta la sua interezza attraverso la bella serie di scatti, da vedere assolutamente.

Pics by The Artist

Augustine Kofie – “Circulations” Mural in San Francisco

Stiamo seguendo sempre più affascinati i lavori dei vari esponenti del movimento Graffuturism, tra nomi altisonanti e piacevoli soprese torniamo molto volentieri a presentarvi una nuova magia firmata da Augustine Kofie. Tra gli artisti della bella corrente, Kofie rappresenta a mani basse uno degli artisti senza dubbio più interessanti di tutto il famoso filone, ora torna a far parlare di se con una nuova parete dipinta questa volta a The Tenderloin in quel di San Francisco, e come da consuetudine c’è veramente molto da vedere.

Dal titolo “Circulations” in questa nuova parete Augustine Kofie ha la possibilità di confrontarsi con la precedente segnaletica dipinta sulla facciata a metà degli anni ’40, l’artista decide di lasciare invariata questa peculiarità del muro procedendo a ricamare intorno alle scritte la sua nuova configurazione. Come sempre l’interprete sceglie per attuare una perfetta armonia tra forme morbide e decise, assistiamo quindi meravigliati a cerchi e semi cerchi come anche a grandi caselle di colore, passando per le intermittenze che attraversando e si riversano verso il centro dell’opera, si ha l’impressione di una frantumazione del lavoro come se avesse subito una serie di colpi ben assestati che hanno fatto perdere la linearità in favore di una concentrazione su più punti. Augustine Kofie si muove in tranquillità tra tonalità scure e pesanti nel corpo centrale del pezzo ad altre più leggere e soffici che si annidano nelle parti più estreme della configurazione, un opera densa di dettagli che mi diamo modo di scoprire in tutta la sua interezza attraverso la bella serie di scatti, da vedere assolutamente.

Pics by The Artist