GORGO

ZED1 – Wall Skin Project at Florence Tattoo Convention

Zed1 si è spostato a Firenze, qui invitato dagli amici di 400Drops all’interno del Florence Tattoo Convention, ha presentato una nuova performance per il suo Second Skin Project, personale progetto di pittura interattiva.

Come visto diverse volte il progetto vede la realizzazione di una pittura coperta dalla carta, successivamente rimossa tramite partecipazione attiva dello spettatore oppure attraverso l’inevitabile erosine del tempo. L’immagine diviene quindi duplice, con Zed1 capace quanto mai di porre in essere dubbi e riflessioni su temi sociali, politici e culturali.

La performance realizzata a Firenze, dal titolo “Sopra la Pelle?” ha visto l’autore chiedere al pubblico di indovinare quale ruolo sociale rivestissero i personaggi raffigurati. Ciascuna della figure, raffigurata nuda con una serie di tatuaggi realizzati da tatuatori professionisti, è stata quindi ‘scoperta’ fino a rivelare la sua vera natura.

Ad accompagnare il nostro testo il consueto video recap ed una ricca serie di scatti, dateci un occhiata.

Pics by Stelleconfuse

ZED1 – Wall Skin Project at Florence Tattoo Convention

Zed1 si è spostato a Firenze, qui invitato dagli amici di 400Drops all’interno del Florence Tattoo Convention, ha presentato una nuova performance per il suo Second Skin Project, personale progetto di pittura interattiva.

Come visto diverse volte il progetto vede la realizzazione di una pittura coperta dalla carta, successivamente rimossa tramite partecipazione attiva dello spettatore oppure attraverso l’inevitabile erosine del tempo. L’immagine diviene quindi duplice, con Zed1 capace quanto mai di porre in essere dubbi e riflessioni su temi sociali, politici e culturali.

La performance realizzata a Firenze, dal titolo “Sopra la Pelle?” ha visto l’autore chiedere al pubblico di indovinare quale ruolo sociale rivestissero i personaggi raffigurati. Ciascuna della figure, raffigurata nuda con una serie di tatuaggi realizzati da tatuatori professionisti, è stata quindi ‘scoperta’ fino a rivelare la sua vera natura.

Ad accompagnare il nostro testo il consueto video recap ed una ricca serie di scatti, dateci un occhiata.

Pics by Stelleconfuse