fbpx
GORGO

ZED1 – New Mural in Ponte de Sor

Ci spostiamo a Ponte de Sor in Portogallo per dare uno sguardo approfondito all’ultima pittura firmata da Zed1 su questa grande parete.
Quest’ultima opera mette ancora una volta in evidenza la spiccata sensibilità che accompagna le produzioni del grande artista Italiano. Dal titolo “La Madonna del Sughero”, questa pittura evidenzia nuovamente la capacità dell’interprete di connettersi con il tessuto sociale del luogo di lavoro, sviscerando spunti e temi dal forte carattere riflessivo. Questi divengono scintilla tematica dalla quale partire per sviluppare intense analogie, attraverso le quali Zed1 riflette sulla vita, sul quotidiano e su tutte le differenti sfaccettature che caratterizzano l’uomo moderno.
Il Portogallo è uno dei più grandi produttori al mondo di sughero. Per molti paesi come Ponte de Sor, quest’attività rappresenta l’unica e principale leva economica. Da qui Zed1 sceglie di raffigurare una madonna con in mano un cavatappi ed un piccolo albero da sughero privo di corteccia, con quest’ultima che galleggia sul fiume. L’opera è quindi ricca di riferimenti, dal sughero, passando per il fiume che attraversa la città, arrivando infine alla figura del Gesù Portoghese adagiato sul corpo della Madonna.
In attesa di scoprire i prossimi spostamenti del grande autore italiano, vi lasciamo alle immagini in calce al nostro testo. Vi ricordiamo infine di supportare la campagna di crownfounding per l’uscita del nuovo libro, tutte le info qui.

Thanks to The Artist for The Pics

ZED1 – New Mural in Ponte de Sor

Ci spostiamo a Ponte de Sor in Portogallo per dare uno sguardo approfondito all’ultima pittura firmata da Zed1 su questa grande parete.
Quest’ultima opera mette ancora una volta in evidenza la spiccata sensibilità che accompagna le produzioni del grande artista Italiano. Dal titolo “La Madonna del Sughero”, questa pittura evidenzia nuovamente la capacità dell’interprete di connettersi con il tessuto sociale del luogo di lavoro, sviscerando spunti e temi dal forte carattere riflessivo. Questi divengono scintilla tematica dalla quale partire per sviluppare intense analogie, attraverso le quali Zed1 riflette sulla vita, sul quotidiano e su tutte le differenti sfaccettature che caratterizzano l’uomo moderno.
Il Portogallo è uno dei più grandi produttori al mondo di sughero. Per molti paesi come Ponte de Sor, quest’attività rappresenta l’unica e principale leva economica. Da qui Zed1 sceglie di raffigurare una madonna con in mano un cavatappi ed un piccolo albero da sughero privo di corteccia, con quest’ultima che galleggia sul fiume. L’opera è quindi ricca di riferimenti, dal sughero, passando per il fiume che attraversa la città, arrivando infine alla figura del Gesù Portoghese adagiato sul corpo della Madonna.
In attesa di scoprire i prossimi spostamenti del grande autore italiano, vi lasciamo alle immagini in calce al nostro testo. Vi ricordiamo infine di supportare la campagna di crownfounding per l’uscita del nuovo libro, tutte le info qui.

Thanks to The Artist for The Pics