GORGO

ZED1 – New Mural in Genova

In occasione del progetto FOR wALL, il grande Zed1 ha terminato di realizzare questo nuovo ed efficace intervento direttamente sulla facciata esterna del Teatro della Tosse situato nel centro storico di Genova.

Il progetto, curato da PAGE Public Art Genoa, Trasherz.org e La Claque, nasce dall’incontro di differenti realtà culturali Genovesi con lo scopo di dare vita a tre serate musicali il cui ricavato, è servito alla realizzazione di questa grande opera pubblica nel centro storico ligure.

Al lavoro all’interno di un contesto legato al teatro, il grande artista italiano sceglie di rielaborare la figura dell’Ubu Re, opera teatrale precorritrice del movimento surrealista e del teatro dell’assurdo, attraverso una nuova e personale contestualizzazione. Come sempre Zed1 lavora attraverso differenti livelli interpretativi scegliendo di approfondire temi ed aspetti legati all’essere umano, in un lavoro che continua ad essere una costante e personale riflessione.

Il dialogo dell’autore si sviluppa qui attraverso la figura della pecora nera, titolo stesso dell’opera, che andando controcorrente, ribalta la figura del re sostenuta da un gregge di pecore bianche.

Attraverso il suo iconico stile pittorico ancora una volta l’artista lascia che sia lo spettatore ad interpretare personalmente l’opera. Da una parte le idee e la forza di chi la pensa in modo differente, e non per forza in modo sbagliato, dall’altra il potere dei forti che viene rovesciato dal basso. Bellissimo.

Thanks to PAGE Public Art Genoa for The Pics
Pics by Stefano Zion

ZED1 – New Mural in Genova

In occasione del progetto FOR wALL, il grande Zed1 ha terminato di realizzare questo nuovo ed efficace intervento direttamente sulla facciata esterna del Teatro della Tosse situato nel centro storico di Genova.

Il progetto, curato da PAGE Public Art Genoa, Trasherz.org e La Claque, nasce dall’incontro di differenti realtà culturali Genovesi con lo scopo di dare vita a tre serate musicali il cui ricavato, è servito alla realizzazione di questa grande opera pubblica nel centro storico ligure.

Al lavoro all’interno di un contesto legato al teatro, il grande artista italiano sceglie di rielaborare la figura dell’Ubu Re, opera teatrale precorritrice del movimento surrealista e del teatro dell’assurdo, attraverso una nuova e personale contestualizzazione. Come sempre Zed1 lavora attraverso differenti livelli interpretativi scegliendo di approfondire temi ed aspetti legati all’essere umano, in un lavoro che continua ad essere una costante e personale riflessione.

Il dialogo dell’autore si sviluppa qui attraverso la figura della pecora nera, titolo stesso dell’opera, che andando controcorrente, ribalta la figura del re sostenuta da un gregge di pecore bianche.

Attraverso il suo iconico stile pittorico ancora una volta l’artista lascia che sia lo spettatore ad interpretare personalmente l’opera. Da una parte le idee e la forza di chi la pensa in modo differente, e non per forza in modo sbagliato, dall’altra il potere dei forti che viene rovesciato dal basso. Bellissimo.

Thanks to PAGE Public Art Genoa for The Pics
Pics by Stefano Zion