GORGO

Zed1 – New Murals in Capo Verde (Part 1)

Lo scorso Novembre il nostro Zed1 si è spostato a Capo Verde, qui ha avuto l’occasione di realizzare una nuova serie di pitture.
Per un intero mese Zed1 si è immerso all’interno del tessuto sociale ed urbano di questi luoghi, spostandosi su tutto il territorio dell’arcipelago, e lasciandosi inevitabilmente influenzare ed ispirare dagli stimoli e spunti legati al luogo di lavoro. Ancora una volta quindi le produzioni dell’interprete sono caratterizzate da un dialogo delicato ed intelligente, capace di trattare storie, argomenti e tematiche, fortemente legate alle persone che vivono in questi luoghi.
Questa prima serie di pitture è caratterizzate da una forte riflessione sull’idea di viaggio, una ricorrenza costante nella vita degli abitanti dell’arcipelago. Il primo lavoro, realizzato nell’Isola di Fogo, s’intitola “Una história de imigração” (Una storia di immigrazione) è racconta quella che è la vita tipica Capoverdiana. Gran parte delle persone qui emigrano per trovare lavoro e mantenere la propria famiglia, molti scelgono il Portogallo come destinazione finale, visto che lingua nazionale è il Portoghese. Come sempre Zed1 rielabora il tema attraverso la propria personale cifra stilistica, dipingendo qui un muratore Capoverdiano intento a mandare un aeroplanino con dei soldi per la moglie ed il figlio.
Il secondo intervento, dal titolo “Na rota de baleia” (Nella rotta delle balene) è stato realizzato nell’Isola di Brava. L’opera racconta le antiche emigrazioni dei cacciatori di Balene Isolani verso l’America, a tutt’oggi gran parte dei nativi dell’Isola sceglie di spostarsi in America per mantenere i proprio famigliari sull’isola.
L’ultimo lavoro, “Encontrar-se” (Ritrovarsi) è stato dipinto a Ribeira Grande nell’Isola di San Antão. L’opera affronta in modo maggiormente introspettivo l’idea di viaggio, spostamento e flusso migratorio. Zed1 riflette infatti sull’idea di viaggio come strumento per conoscere se stessi, per crescere e trovare un proprio equilibrio. L’artista Italiano rappresenta quindi questa condizione dipingendo una donna fatta di mattoni intenta a cercare i propri pezzi mancanti.
Dopo il salto potete dare un occhiata a questa prima infornata di interventi, ma restate sintonizzati qui sul Gorgo, nei prossimi giorni continueremo il nostro approfondimento sul viaggio intrapreso del grande artista Italiano.

Thanks to The Artist for The Pics

Zed1 – New Murals in Capo Verde (Part 1)

Lo scorso Novembre il nostro Zed1 si è spostato a Capo Verde, qui ha avuto l’occasione di realizzare una nuova serie di pitture.
Per un intero mese Zed1 si è immerso all’interno del tessuto sociale ed urbano di questi luoghi, spostandosi su tutto il territorio dell’arcipelago, e lasciandosi inevitabilmente influenzare ed ispirare dagli stimoli e spunti legati al luogo di lavoro. Ancora una volta quindi le produzioni dell’interprete sono caratterizzate da un dialogo delicato ed intelligente, capace di trattare storie, argomenti e tematiche, fortemente legate alle persone che vivono in questi luoghi.
Questa prima serie di pitture è caratterizzate da una forte riflessione sull’idea di viaggio, una ricorrenza costante nella vita degli abitanti dell’arcipelago. Il primo lavoro, realizzato nell’Isola di Fogo, s’intitola “Una história de imigração” (Una storia di immigrazione) è racconta quella che è la vita tipica Capoverdiana. Gran parte delle persone qui emigrano per trovare lavoro e mantenere la propria famiglia, molti scelgono il Portogallo come destinazione finale, visto che lingua nazionale è il Portoghese. Come sempre Zed1 rielabora il tema attraverso la propria personale cifra stilistica, dipingendo qui un muratore Capoverdiano intento a mandare un aeroplanino con dei soldi per la moglie ed il figlio.
Il secondo intervento, dal titolo “Na rota de baleia” (Nella rotta delle balene) è stato realizzato nell’Isola di Brava. L’opera racconta le antiche emigrazioni dei cacciatori di Balene Isolani verso l’America, a tutt’oggi gran parte dei nativi dell’Isola sceglie di spostarsi in America per mantenere i proprio famigliari sull’isola.
L’ultimo lavoro, “Encontrar-se” (Ritrovarsi) è stato dipinto a Ribeira Grande nell’Isola di San Antão. L’opera affronta in modo maggiormente introspettivo l’idea di viaggio, spostamento e flusso migratorio. Zed1 riflette infatti sull’idea di viaggio come strumento per conoscere se stessi, per crescere e trovare un proprio equilibrio. L’artista Italiano rappresenta quindi questa condizione dipingendo una donna fatta di mattoni intenta a cercare i propri pezzi mancanti.
Dopo il salto potete dare un occhiata a questa prima infornata di interventi, ma restate sintonizzati qui sul Gorgo, nei prossimi giorni continueremo il nostro approfondimento sul viaggio intrapreso del grande artista Italiano.

Thanks to The Artist for The Pics