GORGO

Zed1 – New Murals in Capo Verde (Part 2)

Con questa bella serie di pitture, chiudiamo il cerchio sul viaggio compiuto nei mesi scorsi dal nostro Zed1 a Capo Verde.
Come visto anche nella prima parte (Covered), Zed1 per un mese intero ha avuto modo di immergersi all’interno dei paesaggi, delle meraviglie del tessuto sociale dell’arcipelago. Portando avanti una pittura caratterizzata da tematiche e spunti dal forte carattere riflessivo e profondamente legate al luogo. Inevitabilmente l’interprete è infatti andato a confrontarsi con differenti aspetti legati a Capo Verde, lasciandosi quindi influenzare ed ispirare, filtrando a proprio modo tutti quegli stimoli esterni di un luogo così lontano dalla nostra quotidianità. La volontà dell’autore è come sempre quella di impostare un dialogo diretto con chi vive qui, trattando spunti e temi a loro vicini.
Dal titolo “Tarrafal”, il primo lavoro prende il nome della città che ha ospitato l’artista. Zed1 ha rappresentato ciò che ha visto, ovvero una città sorretta economicamente dalla pesca, dove il personaggio protagonista – letteralmente sorretto da una mano composta di pesci – è intento a suonare uno degli strumenti tipici del posto.
“Protege a natureza e a cultura” (proteggere la natura e la cultura) prende vita nell’isola di Maio. L’autore lavora sulla parete esterna del centro culturale ‘Sete sois sete luas’, impegnato nella diffusone della cultura sull’Isola. In questa pittura l’interprete riflette sulla forte caratterizzazione naturare dell’Isola, già riserva naturale dove le tartarughe sono solite depositare le loro uova, dipingendo una donna intenta a proteggere delle piccole tartarughe che suonano delle chitarre.
Infine “Sirena Maio”, dipinto sull’Isola di Maio, dove l’autore si sofferma sulle bellezze naturali dell’Isola. Qui infatti è presente una spiaggia famosa per la presenza di molti squali, che vengono marchiati e tenuti sotto controllo. Zed1 partendo da questo dipinge una sirena intenta ad abbracciare e proteggere uno squalo, come se si trattasse di un animale domestico.
Null’altro da aggiungere, dopo il salto riviviamo assieme gli istanti di realizzazione di questa bella serie di pittura, dateci un occhiata e tornate a trovarci per scoprire tutti i prossimi spostamenti del grande artista Italiano.

Thanks to The Artist for The Pics

Zed1 – New Murals in Capo Verde (Part 2)

Con questa bella serie di pitture, chiudiamo il cerchio sul viaggio compiuto nei mesi scorsi dal nostro Zed1 a Capo Verde.
Come visto anche nella prima parte (Covered), Zed1 per un mese intero ha avuto modo di immergersi all’interno dei paesaggi, delle meraviglie del tessuto sociale dell’arcipelago. Portando avanti una pittura caratterizzata da tematiche e spunti dal forte carattere riflessivo e profondamente legate al luogo. Inevitabilmente l’interprete è infatti andato a confrontarsi con differenti aspetti legati a Capo Verde, lasciandosi quindi influenzare ed ispirare, filtrando a proprio modo tutti quegli stimoli esterni di un luogo così lontano dalla nostra quotidianità. La volontà dell’autore è come sempre quella di impostare un dialogo diretto con chi vive qui, trattando spunti e temi a loro vicini.
Dal titolo “Tarrafal”, il primo lavoro prende il nome della città che ha ospitato l’artista. Zed1 ha rappresentato ciò che ha visto, ovvero una città sorretta economicamente dalla pesca, dove il personaggio protagonista – letteralmente sorretto da una mano composta di pesci – è intento a suonare uno degli strumenti tipici del posto.
“Protege a natureza e a cultura” (proteggere la natura e la cultura) prende vita nell’isola di Maio. L’autore lavora sulla parete esterna del centro culturale ‘Sete sois sete luas’, impegnato nella diffusone della cultura sull’Isola. In questa pittura l’interprete riflette sulla forte caratterizzazione naturare dell’Isola, già riserva naturale dove le tartarughe sono solite depositare le loro uova, dipingendo una donna intenta a proteggere delle piccole tartarughe che suonano delle chitarre.
Infine “Sirena Maio”, dipinto sull’Isola di Maio, dove l’autore si sofferma sulle bellezze naturali dell’Isola. Qui infatti è presente una spiaggia famosa per la presenza di molti squali, che vengono marchiati e tenuti sotto controllo. Zed1 partendo da questo dipinge una sirena intenta ad abbracciare e proteggere uno squalo, come se si trattasse di un animale domestico.
Null’altro da aggiungere, dopo il salto riviviamo assieme gli istanti di realizzazione di questa bella serie di pittura, dateci un occhiata e tornate a trovarci per scoprire tutti i prossimi spostamenti del grande artista Italiano.

Thanks to The Artist for The Pics