fbpx
GORGO

Zebu a Valencia per Poliniza Dos

Il duo berlinese Zebu ha realizzato una nuova pittura come parte dei lavori per l’ultima edizione del Poliniza Dos Festival di Valencia. La rassegna curata da Juan Bautista Peiro da dieci anni vede alcuni dei nomi più importanti dell’arte urbana spagnola e internazionale lavorare all’interno degli spazi del campus dell’Università Politecnica di Valencia.

L’immaginario degli artisti risulta fortemente influenzato dall’illustrazione, dalla grafica e prende ispirazione dai colori e dalle forme che scandiscono e circondano la vita di tutti i giorni. L’eccellente utilizzo dei colori e l’applicazione degli stessi all’interno di forme e soggetti di varia natura caratterizza in toto il lavoro degli Zebu.
La pittura astratta realizzata per il festival valenciano è un composizione equilibrata di colori e forme di irregolari, definite e rigide che modificano in toto la percezione dello spazio.

Photo Credit: Kike Sempere

Zebu a Valencia per Poliniza Dos

Il duo berlinese Zebu ha realizzato una nuova pittura come parte dei lavori per l’ultima edizione del Poliniza Dos Festival di Valencia. La rassegna curata da Juan Bautista Peiro da dieci anni vede alcuni dei nomi più importanti dell’arte urbana spagnola e internazionale lavorare all’interno degli spazi del campus dell’Università Politecnica di Valencia.

L’immaginario degli artisti risulta fortemente influenzato dall’illustrazione, dalla grafica e prende ispirazione dai colori e dalle forme che scandiscono e circondano la vita di tutti i giorni. L’eccellente utilizzo dei colori e l’applicazione degli stessi all’interno di forme e soggetti di varia natura caratterizza in toto il lavoro degli Zebu.
La pittura astratta realizzata per il festival valenciano è un composizione equilibrata di colori e forme di irregolari, definite e rigide che modificano in toto la percezione dello spazio.

Photo Credit: Kike Sempere