fbpx
GORGO

Walk & Talk Festival – Vhils and Phlegm Murals

Walk & Talk Festival, dopo le opere di Mark Jenkins e Liqen chiudiamo il cerchio sulla rassegna e diamo un sguardo a quanto fatto rispettivamente da Vhils e Phlegm.
Vhils gioca in casa, seconda partecipazione per l’artista portoghese che dopo essere stato al Komafest si è diretto nelle Azzorre dove ha preso possesso della torre di questo piccolo castello in rovina. Assieme alla propria crew l’artista ha iniziato il solito lavoro di sgretolazione della superficie sulla quale lavora, martelli pneumatici e tanto lavoro per l’ennessimo ritratto iper-realistico.
Phlegm invece ha lavorato su questo muro in orizzontale, disegnandoci sopra l’ennesima storia. I suoi character questa volta sono alle prese con la pesca. L’artista inglese come sempre condisce i suoi disegni con un tratto illustrativo e sopratutto con quel tocco di stempunk che lo hanno reso famoso.
Ampissima gallery dopo il salto.

Pics by Unurth and Stick2target

Walk & Talk Festival – Vhils and Phlegm Murals

Walk & Talk Festival, dopo le opere di Mark Jenkins e Liqen chiudiamo il cerchio sulla rassegna e diamo un sguardo a quanto fatto rispettivamente da Vhils e Phlegm.
Vhils gioca in casa, seconda partecipazione per l’artista portoghese che dopo essere stato al Komafest si è diretto nelle Azzorre dove ha preso possesso della torre di questo piccolo castello in rovina. Assieme alla propria crew l’artista ha iniziato il solito lavoro di sgretolazione della superficie sulla quale lavora, martelli pneumatici e tanto lavoro per l’ennessimo ritratto iper-realistico.
Phlegm invece ha lavorato su questo muro in orizzontale, disegnandoci sopra l’ennesima storia. I suoi character questa volta sono alle prese con la pesca. L’artista inglese come sempre condisce i suoi disegni con un tratto illustrativo e sopratutto con quel tocco di stempunk che lo hanno reso famoso.
Ampissima gallery dopo il salto.

Pics by Unurth and Stick2target