fbpx
GORGO

Wais One – New Stunning Mural in Russia

I lettori di vecchia data ricorderanno diversi mesi fà un interessante trittico che aveva visto Wais One lavorare su tre distinte pareti che nel complesso formavano un unica camaleontica opera (qui), a distanza di mesi riprendiamo il filo del discorso andando a dare un occhiata all’ultima meraviglia dell’artista realizzata nella lande fredde della Russia.
Pochissimi informazioni sul progetto, sappiamo solo che si tratta del primo di due interventi ma già così rimaniamo a bocca spalancata, Wais One prosegue il suo lavoro di ricerca stilistica continuando a proporre interessanti elaborati figli del passato da graffiti artist, l’interprete passa dallo studio della lettera adottato secondo tematiche tridimensionali a quello della forma, evolvendo il suo interesse ma mantenendo come capo saldo la dinamicità e la profondità nelle sue opere accompagnata da un utilizzo di scale cromatiche molto calde ed accese.
Per la grande parete Wais One decide di utilizzare in parte i colori già presenti sulla gigantesca struttura, rielaborandoli ed inserendoli insieme ad altri, nasce così un opera viva con un forte senso di movimento che ne attraversa le viscere, notiamo un grande arco che si sviluppa dall’altro verso il basso, e che va ad intersecarsi con la sezione del grande cerchio presente nella parte centrale, tutt’intorno si sviluppano raggi ed iniezioni di colori diversi che ci regalano uno spettacolo unico nel suo genere, mozzafiato.
Lo spazio a disposizione per quest’opera è decisamente fuori scala, avete contato i piani? ecco rendetevi conto di quanto possa essere grande l’opera e di che impatto possa la stessa suscitare in ci si imbatte, anche a distanza, noi vi lasciamo in compagnia delle immagini in modo da darvi modo di accogliere al meglio quest’ultimo capolavoro firmato Wais One, ma restate sintonizzati c’è da vedere la seconda ed ultima parete, stay tuned!

Pics by Graffuturism

Wais One – New Stunning Mural in Russia

I lettori di vecchia data ricorderanno diversi mesi fà un interessante trittico che aveva visto Wais One lavorare su tre distinte pareti che nel complesso formavano un unica camaleontica opera (qui), a distanza di mesi riprendiamo il filo del discorso andando a dare un occhiata all’ultima meraviglia dell’artista realizzata nella lande fredde della Russia.
Pochissimi informazioni sul progetto, sappiamo solo che si tratta del primo di due interventi ma già così rimaniamo a bocca spalancata, Wais One prosegue il suo lavoro di ricerca stilistica continuando a proporre interessanti elaborati figli del passato da graffiti artist, l’interprete passa dallo studio della lettera adottato secondo tematiche tridimensionali a quello della forma, evolvendo il suo interesse ma mantenendo come capo saldo la dinamicità e la profondità nelle sue opere accompagnata da un utilizzo di scale cromatiche molto calde ed accese.
Per la grande parete Wais One decide di utilizzare in parte i colori già presenti sulla gigantesca struttura, rielaborandoli ed inserendoli insieme ad altri, nasce così un opera viva con un forte senso di movimento che ne attraversa le viscere, notiamo un grande arco che si sviluppa dall’altro verso il basso, e che va ad intersecarsi con la sezione del grande cerchio presente nella parte centrale, tutt’intorno si sviluppano raggi ed iniezioni di colori diversi che ci regalano uno spettacolo unico nel suo genere, mozzafiato.
Lo spazio a disposizione per quest’opera è decisamente fuori scala, avete contato i piani? ecco rendetevi conto di quanto possa essere grande l’opera e di che impatto possa la stessa suscitare in ci si imbatte, anche a distanza, noi vi lasciamo in compagnia delle immagini in modo da darvi modo di accogliere al meglio quest’ultimo capolavoro firmato Wais One, ma restate sintonizzati c’è da vedere la seconda ed ultima parete, stay tuned!

Pics by Graffuturism