Violant – New Mural in Lodz, Poland

violant-new-mural-in-lodz-poland-01

A quanto pare l’artista Portoghese Violant si è da poco spostato a Lodz in Polonia dove ha avuto modo di realizzare questa nuova pittura sulla facciata esterna di una abitazione, dettagli al massimo ed il consueto e ricco impasto visivo.
È sempre più difficile riuscire a decifrare le impressioni lasciate da Violant, l’artista insiste infatti nel portare avanti un percorso artistico infarcito di temi e spunti differenti legati sempre e comunque ad un immaginario capace di impattare con forza e fragore chi come noi ne segue gli sviluppi in strada. Osservando le produzione dell’autore appare chiara la volontà dello stesso di soffermarsi su argomenti legati alla decadenza e comunque appartenenti ad un ambito cupo, triste e per certi versi pessimistico, dei veri e propri cazzotti allo stomaco capaci di destarci dal sonno e di animare le corde più sensibili del nostro animo. La pittura di Violant si fa quindi violenta – scusate il gioco di parole – quasi brutale, andando a tratteggiare con assoluta precisione elementi alcune volte irreali, altre maggiormente legati alla realtà, temi come la morte, così come i soggetti appartenenti al mondo animale, riescono puntualmente a trasmetterci una scossa, una presa di posizione diretta, non si può quindi rimanere indifferenti.
A sostenere questa forte e peculiare attrattiva tematica troviamo una approccio pittorico votato proprio al realistico, un impronta cromatica forte dove tra le misture di colori emergono tinte forti e ben radicate, capaci di delineare ed appunto sostenere al meglio il tema scelto di volta in volta.
Per questa sua ultima fatica Violant cambia completamente le carte in tavola, il soggetto scelto è questa volta un vecchio vascello, l’immagine vede l’imbarcazione rovesciata su un lato, completamente abbandonata alla deriva. L’artista qui si cimenta in un diretto paragone, la pittura suggerisce infatti un paragone tra l’immagine della nave con quella dell’uomo, una deriva che può essere quindi interpretata soggettivamente applicando differenti significati, una pochezza di virtù, una deriva culturale e via discorrendo per un lavoro che ancora una volta sa di stoccata diretta e precisa, bello.
Nient’altro da aggiungere, vi lasciamo ad una bella e ricca serie di scatti con tutti i dettagli del lavoro, il consiglio è quello di darci un occhiata, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist

violant-new-mural-in-lodz-poland-02

violant-new-mural-in-lodz-poland-03

1 Comment

  1. Pingback: Violant - New Mural in Braga — GORGO Magazine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *