fbpx
GORGO

Vesod – New Mural in Venaria Reale, Torino

Accompagnato da un sontuoso video che ne documenta tutto il lavoro andiamo a dare un occhiata approfondita all’ultimo intervento realizzato da Vesod a Venaria Reale, Torino come adeguata chiusura dell’anno che l’ha visto tra le altre cose partecipare alla bel L’Avenir, il bel group show all’interno della WhiteWalls Gallery di San Francisco.
Nella personale visione dell’artista persiste una fortissima influenza geometrica con la quale Vesod sviluppa tutte le trame che compongono i corpi dei suoi uomini e delle sue donne, in particolare l’indole astratta sviluppa una trama densissima di colori, scale e tinte che letteralmente si miscelano, le forme si intersecano fino a formare i tratti e tutti i dettagli dei corpi. Si tratta di più livelli in cui l’artista esibisce una sinossi visiva profondissima e multi sfaccettata, il lavoro può essere osservato nella sua diversità di intenti, comunque legatissimi tra loro, da una parte l’aspetto prettamente figurativo, con i corpi incredibilmente rappresentati, dall’altra la visione stessa dell’artista che esibisce un tratto composito, tra figure ed elementi che si aprono, si schiudono e vanno a sfociare in nuove figure fino a segnare lo spazio tra forme più delicati e vere e proprie staffilate cromatiche.
Quest’ultimo intervento ci ha lasciato letteralmente a bocca aperta, il lavoro poggia le basi su una serie di grandi figure che alimentano un forte sensazione di tridimensionalità, partendo da sinistra si muove così un flotta di figure che sfociano nel corpo centrale dell’opera. Proprio qui Vesod sviluppa il corpo di due donne raccolte in un abbraccio, proprio il carattere emotivo contrapposto all’enorme varietà cromatica così come l’efficacissima trama geometrica, rappresentano ed alimentano il grande impatto finale dell’intervento, un opera pazzesca in cui il livello di dettaglio scuote ed impatta tutto lo spettro delle emozioni.
Il consiglio è quello di mettersi comodi, per ripercorrere attraverso il bel video in calce tutte le fasi di realizzazione di quest’ultima magia firmata dal grande artista italiano, in aggiunta vi lasciamo ad una bella serie di scatti dell’opera terminata con tanto di bozzetto, prendetevi cinque minuti, siamo sicuri che come noi anche voi non mancherete di rimanere sbalorditi dall’eccellente risultato finale.

Thanks to The Artist for The Pics

Vesod – New Mural in Venaria Reale, Torino

Accompagnato da un sontuoso video che ne documenta tutto il lavoro andiamo a dare un occhiata approfondita all’ultimo intervento realizzato da Vesod a Venaria Reale, Torino come adeguata chiusura dell’anno che l’ha visto tra le altre cose partecipare alla bel L’Avenir, il bel group show all’interno della WhiteWalls Gallery di San Francisco.
Nella personale visione dell’artista persiste una fortissima influenza geometrica con la quale Vesod sviluppa tutte le trame che compongono i corpi dei suoi uomini e delle sue donne, in particolare l’indole astratta sviluppa una trama densissima di colori, scale e tinte che letteralmente si miscelano, le forme si intersecano fino a formare i tratti e tutti i dettagli dei corpi. Si tratta di più livelli in cui l’artista esibisce una sinossi visiva profondissima e multi sfaccettata, il lavoro può essere osservato nella sua diversità di intenti, comunque legatissimi tra loro, da una parte l’aspetto prettamente figurativo, con i corpi incredibilmente rappresentati, dall’altra la visione stessa dell’artista che esibisce un tratto composito, tra figure ed elementi che si aprono, si schiudono e vanno a sfociare in nuove figure fino a segnare lo spazio tra forme più delicati e vere e proprie staffilate cromatiche.
Quest’ultimo intervento ci ha lasciato letteralmente a bocca aperta, il lavoro poggia le basi su una serie di grandi figure che alimentano un forte sensazione di tridimensionalità, partendo da sinistra si muove così un flotta di figure che sfociano nel corpo centrale dell’opera. Proprio qui Vesod sviluppa il corpo di due donne raccolte in un abbraccio, proprio il carattere emotivo contrapposto all’enorme varietà cromatica così come l’efficacissima trama geometrica, rappresentano ed alimentano il grande impatto finale dell’intervento, un opera pazzesca in cui il livello di dettaglio scuote ed impatta tutto lo spettro delle emozioni.
Il consiglio è quello di mettersi comodi, per ripercorrere attraverso il bel video in calce tutte le fasi di realizzazione di quest’ultima magia firmata dal grande artista italiano, in aggiunta vi lasciamo ad una bella serie di scatti dell’opera terminata con tanto di bozzetto, prendetevi cinque minuti, siamo sicuri che come noi anche voi non mancherete di rimanere sbalorditi dall’eccellente risultato finale.

Thanks to The Artist for The Pics