fbpx
GORGO

Todd REAS James “Stay Golden” at AISHONANUZUKA Gallery (Recap)

Aperta da poco “Stay Golden” ultima esibizione del grande Todd REAS James all’interno degli spazi della AISHONANUZUKA Gallery di Hong Kong.
Il ritorno del grande Todd REAS James coincide con una nuova esibizione caratterizzata da un corpo di lavoro totalmente inedito, scandito da una ironica e celata critica verso la società contemporanea, e sviluppato attraverso forme e corpi colorati tipici dell’immaginario dell’autore.
Con questo nuovo corpo di lavoro l’artista, uno dei writer più rappresentativi degli anni ’80 e ”90, sta intensificando ulteriormente il proprio passaggio verso una direzione astratta, decisamente distante dal suo iconico lavoro figurativo.
Nonostante l’interprete stia sempre più sintetizzando i suoi iconici personaggi, le forme ricavate appaiono facilmente riconoscibili, con l’artista quindi che sta procedendo step by step, senza forzare la mano. Le opere presentate si mostrano tratteggiate da linee imprecise e spontanee, arricchite da una tavolozza di colori carichi ed accesi, per un approccio estetico che ricorda molto il disegno di un bambino.
Come sempre per le produzioni di Todd REAS James, dietro ad un impianto visivo diretto e ‘giocoso’, si nasconde tutta la profondità di una critica sull’uomo moderno. Non mancano i riferimenti ad esempio, alla politica, ai mass media, ai disordini ed ai reality show, passando per opere più libere e stravaganti dove l’artista torna a concentrarsi sulla guerra, uno de temi a lui più cari, e dove ritroviamo le iconiche donne nude con fucili, nonché carrarmati, aerei da combattimento.
Dopo il salto una panoramica dell’allestimento e le immagini di alcune delle opere proposte dal grande interprete, dateci un occhiata e se vi trovate in zona c’è tempo fino al prossimo 24 Dicembre per andare a darci un occhiata di persona.

AISHONANUZUKA Gallery
Regency Centre Phase 1, 39
Wong Chuk Hang Rd, Hong Kong

Pics via Juxtapoz

Todd REAS James “Stay Golden” at AISHONANUZUKA Gallery (Recap)

Aperta da poco “Stay Golden” ultima esibizione del grande Todd REAS James all’interno degli spazi della AISHONANUZUKA Gallery di Hong Kong.
Il ritorno del grande Todd REAS James coincide con una nuova esibizione caratterizzata da un corpo di lavoro totalmente inedito, scandito da una ironica e celata critica verso la società contemporanea, e sviluppato attraverso forme e corpi colorati tipici dell’immaginario dell’autore.
Con questo nuovo corpo di lavoro l’artista, uno dei writer più rappresentativi degli anni ’80 e ”90, sta intensificando ulteriormente il proprio passaggio verso una direzione astratta, decisamente distante dal suo iconico lavoro figurativo.
Nonostante l’interprete stia sempre più sintetizzando i suoi iconici personaggi, le forme ricavate appaiono facilmente riconoscibili, con l’artista quindi che sta procedendo step by step, senza forzare la mano. Le opere presentate si mostrano tratteggiate da linee imprecise e spontanee, arricchite da una tavolozza di colori carichi ed accesi, per un approccio estetico che ricorda molto il disegno di un bambino.
Come sempre per le produzioni di Todd REAS James, dietro ad un impianto visivo diretto e ‘giocoso’, si nasconde tutta la profondità di una critica sull’uomo moderno. Non mancano i riferimenti ad esempio, alla politica, ai mass media, ai disordini ed ai reality show, passando per opere più libere e stravaganti dove l’artista torna a concentrarsi sulla guerra, uno de temi a lui più cari, e dove ritroviamo le iconiche donne nude con fucili, nonché carrarmati, aerei da combattimento.
Dopo il salto una panoramica dell’allestimento e le immagini di alcune delle opere proposte dal grande interprete, dateci un occhiata e se vi trovate in zona c’è tempo fino al prossimo 24 Dicembre per andare a darci un occhiata di persona.

AISHONANUZUKA Gallery
Regency Centre Phase 1, 39
Wong Chuk Hang Rd, Hong Kong

Pics via Juxtapoz