fbpx
GORGO

The Provocateurs – Group Show (Recap)

Dopo le anteprime dei giorni scorsi, con le belle pareti sparsi in giro per la città, togliamo finalmente il velo su The Provocateurs, enorme group show aperto lo scorso 31 di Luglio all’interno del Lollapalooza Festival di Chicago.
Nei giorni scorsi vi abbiamo mostrato gli interventi di mr OBEY (Covered) curatore proprio dello show, di Cleon Peterson (Covered) e di RETNA (Covered) ora giù il sipario per uno dei group show più grandi degli ultimi tempi. L’allestimento comprende infatti nomi quali: Keith Haring, Shepard Fairey, Swoon, Space Invader, Ryan McGinness, Camille Rose Garcia, Clare Rojas, Cleon Peterson, CYRCLE, D*FACE, Dana Louise Kirkpatrick, Deedee Cheriel, Dzine, Estevan Oriol, Evan Hecox, FAILE, Gary Panter, HAZE, James Cauty, Jamie Reid, Jen Stark, Lee Quinones, Mark Mothersbaugh, Monica Canilao, POSE, Ravi Zupa, RETNA, Revok, Stanley Donwood, Winston Smith, WK Interact, ma diciamolo subito la quantità non è per forza sinonimo di qualità.
L’enorme group show rappresenta il classico calderone mal assortito di personaggi tra i più quotati ma non necessariamente tra i più interessanti artisticamente parlando, con le dovute eccezioni del caso. A parer nostro da un punto di vista prettamente artistico non aggiunge o non offre di fatto nulla di nuovo andando quindi a creare una proposta meramente commerciale, anche se il ricavato dello show di fatto andrà in beneficenza e legata soprattutto ad un approccio tipicamente appartenente ad una decina di anni fa. Di contro quindi vogliamo riflettere sulle differenze di una proposta squisitamente Americana fantasticando un pochino su come, un idea di questo tipo, poteva essere gestita ad esempio in Europa con nomi appartenenti alla scena del vecchio continente.
Nient’altro da aggiungere, dopo il salto le immagini della serata d’apertura con alcuni scatti delle opere in mostra, saremmo però curiosi di sapere la vostra per cercare un confronto ed un idea sullo show, sentitevi quindi liberi di dire la vostra nella nostra apposita sezioni commenti.

The Art Alliance: Provocateurs street and contemporary art exhibition will take place alongside, and in partnership with, Lollapalooza, one of the largest music festivals in the world, As part of the Lollapalooza tradition, a special after show (9pm-1am) has been confirmed featuring alternative hip-hop supergroup Deltron 3030 with a Shepard Fairey DJ set on Saturday, August 2nd at the Art Alliance space.

The exhibition will feature over 40 trailblazers of the art world including Keith Haring, Shepard Fairey, Swoon, Space Invader, Ryan McGinness, Camille Rose Garcia, Clare Rojas, Cleon Peterson, CYRCLE, D*FACE, Dana Louise Kirkpatrick, Deedee Cheriel, Dzine, Estevan Oriol, Evan Hecox, FAILE, Gary Panter, HAZE, James Cauty, Jamie Reid, Jen Stark, Lee Quinones, Mark Mothersbaugh, Monica Canilao, POSE, Ravi Zupa, RETNA, Revok, Stanley Donwood, Winston Smith, WK Interact, and more. The show will take place at Block Thirty Seven, 109 N. Dearborn Street, in a beautiful loft-like space encompassing an entire city block in the heart of the Loop.

The show will be far more than a typical exhibition by combining world-class art with experiential and interactive components such as music, public art, panel discussions, charities, local community interests, and education.

Block Thirty Seven,
109 N. Dearborn Street
Chicago, IL 60602

Pics via Sosm

The Provocateurs – Group Show (Recap)

Dopo le anteprime dei giorni scorsi, con le belle pareti sparsi in giro per la città, togliamo finalmente il velo su The Provocateurs, enorme group show aperto lo scorso 31 di Luglio all’interno del Lollapalooza Festival di Chicago.
Nei giorni scorsi vi abbiamo mostrato gli interventi di mr OBEY (Covered) curatore proprio dello show, di Cleon Peterson (Covered) e di RETNA (Covered) ora giù il sipario per uno dei group show più grandi degli ultimi tempi. L’allestimento comprende infatti nomi quali: Keith Haring, Shepard Fairey, Swoon, Space Invader, Ryan McGinness, Camille Rose Garcia, Clare Rojas, Cleon Peterson, CYRCLE, D*FACE, Dana Louise Kirkpatrick, Deedee Cheriel, Dzine, Estevan Oriol, Evan Hecox, FAILE, Gary Panter, HAZE, James Cauty, Jamie Reid, Jen Stark, Lee Quinones, Mark Mothersbaugh, Monica Canilao, POSE, Ravi Zupa, RETNA, Revok, Stanley Donwood, Winston Smith, WK Interact, ma diciamolo subito la quantità non è per forza sinonimo di qualità.
L’enorme group show rappresenta il classico calderone mal assortito di personaggi tra i più quotati ma non necessariamente tra i più interessanti artisticamente parlando, con le dovute eccezioni del caso. A parer nostro da un punto di vista prettamente artistico non aggiunge o non offre di fatto nulla di nuovo andando quindi a creare una proposta meramente commerciale, anche se il ricavato dello show di fatto andrà in beneficenza e legata soprattutto ad un approccio tipicamente appartenente ad una decina di anni fa. Di contro quindi vogliamo riflettere sulle differenze di una proposta squisitamente Americana fantasticando un pochino su come, un idea di questo tipo, poteva essere gestita ad esempio in Europa con nomi appartenenti alla scena del vecchio continente.
Nient’altro da aggiungere, dopo il salto le immagini della serata d’apertura con alcuni scatti delle opere in mostra, saremmo però curiosi di sapere la vostra per cercare un confronto ed un idea sullo show, sentitevi quindi liberi di dire la vostra nella nostra apposita sezioni commenti.

The Art Alliance: Provocateurs street and contemporary art exhibition will take place alongside, and in partnership with, Lollapalooza, one of the largest music festivals in the world, As part of the Lollapalooza tradition, a special after show (9pm-1am) has been confirmed featuring alternative hip-hop supergroup Deltron 3030 with a Shepard Fairey DJ set on Saturday, August 2nd at the Art Alliance space.

The exhibition will feature over 40 trailblazers of the art world including Keith Haring, Shepard Fairey, Swoon, Space Invader, Ryan McGinness, Camille Rose Garcia, Clare Rojas, Cleon Peterson, CYRCLE, D*FACE, Dana Louise Kirkpatrick, Deedee Cheriel, Dzine, Estevan Oriol, Evan Hecox, FAILE, Gary Panter, HAZE, James Cauty, Jamie Reid, Jen Stark, Lee Quinones, Mark Mothersbaugh, Monica Canilao, POSE, Ravi Zupa, RETNA, Revok, Stanley Donwood, Winston Smith, WK Interact, and more. The show will take place at Block Thirty Seven, 109 N. Dearborn Street, in a beautiful loft-like space encompassing an entire city block in the heart of the Loop.

The show will be far more than a typical exhibition by combining world-class art with experiential and interactive components such as music, public art, panel discussions, charities, local community interests, and education.

Block Thirty Seven,
109 N. Dearborn Street
Chicago, IL 60602

Pics via Sosm