fbpx
GORGO

Il trittico di murales di Tellas ad Aggius in Sardegna

Aggius è una piccola cittadina situata nel nord-est della Sardegna nel cuore della Gallura, qui nei giorni scorsi Tellas ha realizzato una trittico di murales come parte del neonato Museo AAAperto.

Come accade già da diversi decenni in altre località della Sardegna da tempo Aggius può vantare una forte tradizione artistica. Il nuova museo prosegue sulla linea tracciata da Maria Lai e da diversi artisti che nel corso degli anni hanno lavorato a pitture, installazioni ed interventi site-specific per le strade della cittadina.
Il nuovo museo oltre a definire e strutturare le attività e i lavori degli artisti susseguitesi nel tempo, prosegue il lavoro di progettazione e cura di mostre ed eventi di arte contemporanea dell’Associazione Culturale Museo di Aggius Onlus andando ad affiancare il MEOC (Museo Etnografico Oliva Carta Cannase) e il Museo del Banditismo.

Le tre opere di Tellas sono ispirate e influenzate dal luogo in cui nascono, il grande artista ha raccolto a piene mani dal proprio immaginario realizzando tre interventi caratterizzati da approcci e stili differenti. “Behind” gioca con il paesaggio naturale che circonda Aggius riprendendone forma e sviluppo, “Gallura Sunset” omaggia il sole e la natura del posto mentre “Wool and Grids” è ispirato ai tappeti tradizionali locali.

Photo Credit: Mario Lufc Saragato

Il trittico di murales di Tellas ad Aggius in Sardegna

Aggius è una piccola cittadina situata nel nord-est della Sardegna nel cuore della Gallura, qui nei giorni scorsi Tellas ha realizzato una trittico di murales come parte del neonato Museo AAAperto.

Come accade già da diversi decenni in altre località della Sardegna da tempo Aggius può vantare una forte tradizione artistica. Il nuova museo prosegue sulla linea tracciata da Maria Lai e da diversi artisti che nel corso degli anni hanno lavorato a pitture, installazioni ed interventi site-specific per le strade della cittadina.
Il nuovo museo oltre a definire e strutturare le attività e i lavori degli artisti susseguitesi nel tempo, prosegue il lavoro di progettazione e cura di mostre ed eventi di arte contemporanea dell’Associazione Culturale Museo di Aggius Onlus andando ad affiancare il MEOC (Museo Etnografico Oliva Carta Cannase) e il Museo del Banditismo.

Le tre opere di Tellas sono ispirate e influenzate dal luogo in cui nascono, il grande artista ha raccolto a piene mani dal proprio immaginario realizzando tre interventi caratterizzati da approcci e stili differenti. “Behind” gioca con il paesaggio naturale che circonda Aggius riprendendone forma e sviluppo, “Gallura Sunset” omaggia il sole e la natura del posto mentre “Wool and Grids” è ispirato ai tappeti tradizionali locali.

Photo Credit: Mario Lufc Saragato