fbpx
GORGO

Tellas – New Mural in Lanusei, Sardinia

L’ultima pittura firmata da Tellas prende vita a Lanusei in Sardegna, con l’artista che esercita tutto il fascino della propria ricerca su questa grande parete.
È sempre stimolante osservare come, lasciando invariati quelli che sono gli stimoli e i principi cardine del proprio lavoro in strada, Tellas continui a sviluppare nuove ed interessanti variazioni estetiche alla propria ricerca. In particolare quest’ultimo intervento, dal titolo “Revealing the past”, rappresenta la perfetta miscela il passato ed il presente dell’artista.
I più affezionati ricorderanno “Buchi”, la serie di interventi caratterizzati da una profonda interazione con lo spazio di lavoro. Esattamente come per i precedenti interventi, anche in questo caso l’artista lascia invariata la superfice, con tutte le peculiarità del caso, lavorando però sullo spazio circostante al fine di creare una delle sue iconiche forme. Proprio quest’ultimo vede Tellas realizzare una nuova texture naturale, alimentata da un forte cadenza tonale, con gli effetti gradienti che così fortemente stanno imperversando nelle sue ultime uscite, ed il peculiare intreccio di elementi naturali a metà tra astratto e figurativo.
Dopo il salto tutti i dettagli di quest’ultima fatica del grande autore Italiano, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti. Enjoy it.

Thanks to The Artist for The Pics

Tellas – New Mural in Lanusei, Sardinia

L’ultima pittura firmata da Tellas prende vita a Lanusei in Sardegna, con l’artista che esercita tutto il fascino della propria ricerca su questa grande parete.
È sempre stimolante osservare come, lasciando invariati quelli che sono gli stimoli e i principi cardine del proprio lavoro in strada, Tellas continui a sviluppare nuove ed interessanti variazioni estetiche alla propria ricerca. In particolare quest’ultimo intervento, dal titolo “Revealing the past”, rappresenta la perfetta miscela il passato ed il presente dell’artista.
I più affezionati ricorderanno “Buchi”, la serie di interventi caratterizzati da una profonda interazione con lo spazio di lavoro. Esattamente come per i precedenti interventi, anche in questo caso l’artista lascia invariata la superfice, con tutte le peculiarità del caso, lavorando però sullo spazio circostante al fine di creare una delle sue iconiche forme. Proprio quest’ultimo vede Tellas realizzare una nuova texture naturale, alimentata da un forte cadenza tonale, con gli effetti gradienti che così fortemente stanno imperversando nelle sue ultime uscite, ed il peculiare intreccio di elementi naturali a metà tra astratto e figurativo.
Dopo il salto tutti i dettagli di quest’ultima fatica del grande autore Italiano, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti. Enjoy it.

Thanks to The Artist for The Pics