fbpx
GORGO

Tellas – “Clima Estremo” at Wunderkammern Gallery (Recap)

Uno sguardo approfondito a “Clima Estremo”, ultima esibizione presentata da Tellas all’interno degli spazi della Wunderkammern Gallery di Roma.
Lo show rappresenta l’opportunità per addentrarsi nuovamente all’interno del particolare immaginario del grande autore Italiano, attraverso un allestimento che ben ne identifica le riflessioni e la ricerca pittorica.
Lo sguardo di Tellas è rivolto alla natura, ai paesaggi della sua Sardegna, che riecheggiano e rivivono attraverso una sintesi astratta. Attraverso le sue produzioni, l’interprete riflette sul legame tra uomo e natura, sulle sue dinamiche, parti di un unico e grande sistema.
In “Clima Estremo” l’autore pone l’attenzione su tutti quegli eventi meteorologici estremi, conseguenza del riscaldamento globale indotto dall’essere umano. Questi particolari eventi risultano direttamente interconnessi con il costante cambiamento climatico, laddove il clima estremo, da problema in prospettiva futura, e divenuto quanto mai attuale.
In risposta a ciò Tellas sviluppa l’idea di un ritorno ad una maggiore ed intima connessione tra uomo e natura. La natura da violenta e spaventosa, ritrova la sua armonia, per un riavvicinamento confortante e scandito da un armonioso equilibrio.
Per lo show l’interprete ha presentato una nuova serie di opere su tela, su materiale tessile, carta, incisioni ed infine una installazione ed una video-animazione.
Dopo il salto una panoramica dell’allestimento proposto dal grande autore italiano, dateci un occhiata! Ricordiamo infine che c’è tempo fino al prossimo 19 Novembre per andare a darci un occhiata di persona, noi ve l’abbiamo detto!

Wunderkammern Gallery
Via Gabrio Serbelloni, 124
00176 Roma, Italy

Thanks to The Gallery for The Pics
Pics by Alberto Blasetti

Tellas – “Clima Estremo” at Wunderkammern Gallery (Recap)

Uno sguardo approfondito a “Clima Estremo”, ultima esibizione presentata da Tellas all’interno degli spazi della Wunderkammern Gallery di Roma.
Lo show rappresenta l’opportunità per addentrarsi nuovamente all’interno del particolare immaginario del grande autore Italiano, attraverso un allestimento che ben ne identifica le riflessioni e la ricerca pittorica.
Lo sguardo di Tellas è rivolto alla natura, ai paesaggi della sua Sardegna, che riecheggiano e rivivono attraverso una sintesi astratta. Attraverso le sue produzioni, l’interprete riflette sul legame tra uomo e natura, sulle sue dinamiche, parti di un unico e grande sistema.
In “Clima Estremo” l’autore pone l’attenzione su tutti quegli eventi meteorologici estremi, conseguenza del riscaldamento globale indotto dall’essere umano. Questi particolari eventi risultano direttamente interconnessi con il costante cambiamento climatico, laddove il clima estremo, da problema in prospettiva futura, e divenuto quanto mai attuale.
In risposta a ciò Tellas sviluppa l’idea di un ritorno ad una maggiore ed intima connessione tra uomo e natura. La natura da violenta e spaventosa, ritrova la sua armonia, per un riavvicinamento confortante e scandito da un armonioso equilibrio.
Per lo show l’interprete ha presentato una nuova serie di opere su tela, su materiale tessile, carta, incisioni ed infine una installazione ed una video-animazione.
Dopo il salto una panoramica dell’allestimento proposto dal grande autore italiano, dateci un occhiata! Ricordiamo infine che c’è tempo fino al prossimo 19 Novembre per andare a darci un occhiata di persona, noi ve l’abbiamo detto!

Wunderkammern Gallery
Via Gabrio Serbelloni, 124
00176 Roma, Italy

Thanks to The Gallery for The Pics
Pics by Alberto Blasetti