fbpx
GORGO

Swoon – “Thalassa” Artworks Release at Paper Monster

Probabilmente tra le artiste più importanti, Miss Swoon dagli anni ’90 porta avanti la sua particolare tecnica che vede poster con personaggi e figure ritagliate attaccati in giro per il mondo su edifici fatiscenti e semi distrutti. La grande capacità di riprodurre persone, abbinata ad una forte emotività delle opere grazie all’utilizzo di materiali da recuperati e riutilizzati e uno stile molto dettagliato, hanno presto fatto salire alla ribalta i lavori dell’Artista.
In questo nuovo anno Swoon decide di mettere mano ad uno dei suoi disegni più famosi, “Thalassa”, già vista all’interno del New Orleans Museum of Art in formato big nel 2011, si trasforma in diversi pezzi, tutti originali e diversi uno dell’altro.
Ogni singolo artwork è stato lavorato dall’artista che si è occupata di trovare, riutilizzare e recuperare vecchi materiali, andando a montarci sopra di volta in volta ed in grandezze diverse il canonico disegno. Il risultato è un incredibile sequenza di librerie, cassetti, una porta di un frigorifero ed altri diversi supporti per grandezza e materiale, tutti trasformati da Swoon.
Se siete interessati potete provare il colpo direttamente da Paper Monster, se è rimasto qualcosa.

Via

Swoon – “Thalassa” Artworks Release at Paper Monster

Probabilmente tra le artiste più importanti, Miss Swoon dagli anni ’90 porta avanti la sua particolare tecnica che vede poster con personaggi e figure ritagliate attaccati in giro per il mondo su edifici fatiscenti e semi distrutti. La grande capacità di riprodurre persone, abbinata ad una forte emotività delle opere grazie all’utilizzo di materiali da recuperati e riutilizzati e uno stile molto dettagliato, hanno presto fatto salire alla ribalta i lavori dell’Artista.
In questo nuovo anno Swoon decide di mettere mano ad uno dei suoi disegni più famosi, “Thalassa”, già vista all’interno del New Orleans Museum of Art in formato big nel 2011, si trasforma in diversi pezzi, tutti originali e diversi uno dell’altro.
Ogni singolo artwork è stato lavorato dall’artista che si è occupata di trovare, riutilizzare e recuperare vecchi materiali, andando a montarci sopra di volta in volta ed in grandezze diverse il canonico disegno. Il risultato è un incredibile sequenza di librerie, cassetti, una porta di un frigorifero ed altri diversi supporti per grandezza e materiale, tutti trasformati da Swoon.
Se siete interessati potete provare il colpo direttamente da Paper Monster, se è rimasto qualcosa.

Via