GORGO

Surreal Irreverence: Hell’O, Okuda e Zebu da Magma Gallery

Lo scorso 15 settembre la Magma Gallery di Bologna ha presentato “Surreal Irreverence” mostra collettiva con opere di Okuda, il collettivo Hell’O e il duo Zebu, tutti alla loro prima esposizione in Italia.

Lo show espone i lavori più recenti degli artisti evidenziando come, nonostante le differenti ricerche e background, essi condividano una naturale predilezione verso composizioni surreali, geometriche ed organiche. La mostra contrappone quindi le esplosioni cromatiche e pop di Okuda con il mistero e l’umorismo degli Hell’O fino ad arrivare alle composizioni astratte ed irriverenti del duo Zebu.

Il corpo di lavoro è caratterizzato dalla presenza di piccole e grandi tele e da una installazione su parete. Okuda insiste nel lavorare attraverso una accesa contrapposizione cromatica di elementi geometrici atti a definire corpi e soggetti, gli Hell’O adottano invece un approccio maggiormente rivolto al dettaglio con pennellate corpose, effetti gradienti e sezioni realizzate con l’aerografo. Le opere degli Zebu, tutte di grande dimensione, sono invece caratterizzate da una comune scala cromatica in cui l’energia e la vitalità degli elementi compositivi è veicolata da forme astratte e geometriche essenziali. Se vi trovate in zona, la mostra sarà visibile fino al prossimo 3 Novembre.

Magma Gallery
Via Santo Stefano, 164
40125 Bologna BO

Photo credit: The Gallery

Surreal Irreverence: Hell’O, Okuda e Zebu da Magma Gallery

Lo scorso 15 settembre la Magma Gallery di Bologna ha presentato “Surreal Irreverence” mostra collettiva con opere di Okuda, il collettivo Hell’O e il duo Zebu, tutti alla loro prima esposizione in Italia.

Lo show espone i lavori più recenti degli artisti evidenziando come, nonostante le differenti ricerche e background, essi condividano una naturale predilezione verso composizioni surreali, geometriche ed organiche. La mostra contrappone quindi le esplosioni cromatiche e pop di Okuda con il mistero e l’umorismo degli Hell’O fino ad arrivare alle composizioni astratte ed irriverenti del duo Zebu.

Il corpo di lavoro è caratterizzato dalla presenza di piccole e grandi tele e da una installazione su parete. Okuda insiste nel lavorare attraverso una accesa contrapposizione cromatica di elementi geometrici atti a definire corpi e soggetti, gli Hell’O adottano invece un approccio maggiormente rivolto al dettaglio con pennellate corpose, effetti gradienti e sezioni realizzate con l’aerografo. Le opere degli Zebu, tutte di grande dimensione, sono invece caratterizzate da una comune scala cromatica in cui l’energia e la vitalità degli elementi compositivi è veicolata da forme astratte e geometriche essenziali. Se vi trovate in zona, la mostra sarà visibile fino al prossimo 3 Novembre.

Magma Gallery
Via Santo Stefano, 164
40125 Bologna BO

Photo credit: The Gallery