fbpx
GORGO

Sten & Lex – New Murals at Oltre il Muro Festival

Occhi puntati su Sapri, continuiamo infatti il nostro coverage su Oltre il Muro Festival, dopo l’eccellente doppia parete firmata Borondo (qui) è il turno di Sten & Lex.
Stiamo osservando con curiosità e sopratutto interesse il nuovo cambio di rotta che vede Sten & Lex impegnarsi in un filone più vicino all’astratto, si tratta di una visione nuova e completamente diversa da quello che siamo soliti aspettarci dal duo romano, il completamento di un cammino che li aveva visti sperimentare in quel di Shangai per la bella mostra aperta all’interno della Magda Danysz Gallery un nuovo approccio visivo. Spariscono i volti per far posto a solchi e linee spezzate che si accartocciano su se stesse dando vita a configurazioni per poi riprendere la propria corsa in cerca di nuove interazioni, oppure grandi texture elaborate seguendo un filo logico ben definito come abbiamo visto a Bari per Fresh Flâneurs. Per Oltre il Muro il duo spinge sull’acceleratore mostrandoci i due diversi metodi, il primo sulla grande parete risulta più pulito più istintivo se vogliamo con sottili linee elaborate su una cornice di total white, la seconda realizzazione invece prende possesso di questo piccolo anfratto in cima a delle scale, filoni di linee formano piccole configurazioni direzionali per poi staccarsi e cambiare verso ed elaborare nuove forme.
Che dire ne siamo completamente affascinati, trovate tutto nella galleria con i dettagli di questa nuova impronta, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti firmati Sten & Lex.

Thanks to The Festival for The Pics
Pics by Fabiano Caputo

Sten & Lex – New Murals at Oltre il Muro Festival

Occhi puntati su Sapri, continuiamo infatti il nostro coverage su Oltre il Muro Festival, dopo l’eccellente doppia parete firmata Borondo (qui) è il turno di Sten & Lex.
Stiamo osservando con curiosità e sopratutto interesse il nuovo cambio di rotta che vede Sten & Lex impegnarsi in un filone più vicino all’astratto, si tratta di una visione nuova e completamente diversa da quello che siamo soliti aspettarci dal duo romano, il completamento di un cammino che li aveva visti sperimentare in quel di Shangai per la bella mostra aperta all’interno della Magda Danysz Gallery un nuovo approccio visivo. Spariscono i volti per far posto a solchi e linee spezzate che si accartocciano su se stesse dando vita a configurazioni per poi riprendere la propria corsa in cerca di nuove interazioni, oppure grandi texture elaborate seguendo un filo logico ben definito come abbiamo visto a Bari per Fresh Flâneurs. Per Oltre il Muro il duo spinge sull’acceleratore mostrandoci i due diversi metodi, il primo sulla grande parete risulta più pulito più istintivo se vogliamo con sottili linee elaborate su una cornice di total white, la seconda realizzazione invece prende possesso di questo piccolo anfratto in cima a delle scale, filoni di linee formano piccole configurazioni direzionali per poi staccarsi e cambiare verso ed elaborare nuove forme.
Che dire ne siamo completamente affascinati, trovate tutto nella galleria con i dettagli di questa nuova impronta, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti firmati Sten & Lex.

Thanks to The Festival for The Pics
Pics by Fabiano Caputo