fbpx
GORGO

SPY – “Grow” New Piece at Bien Urbain Festival 2013

Sebbene la rassegna abbia concluso il suo programma da diverse settimane, torniamo con piacere sul pezzo, proseguendo questa grande coverage sugli ultimi interventi del grande SPY, scopriamo come l’artista spagnolo abbia preso parte all’eccellente Bien Urbain Festival, concludendo uno degli interventi più efficaci e di sicuro impatto di tutto il festival.
In questa ultima sequenza di interventi firmati da SPY abbiamo innanzitutto notato una forte caratterizzazione delle opere, tra interventi realizzati in occasioni di festival ed eventi collaterali e lavori in solitaria in strada, l’artista ci sta offrendo una rara opportunità di vedere da vicino tutte le sfaccettature proprie del suo lavoro, dagli sviluppi fortemente sociali, politici ed economici, passando per le stravaganze e le installazioni surreali che da sempre ne elevano i lavori.
La grande varietà di interventi che caratterizza l’operato di SPY emerge in quest’ultimo lavoro con grande enfasi, dal titolo “Grow”, l’artista per la grande parete a disposizione non va infatti ad intaccare lo spazio, bensì ne sfrutta con coscienza quello che già è presente sulla grande murata. Il grande rampicante già presente non viene così eliminato anzi diventa direttamente cuore dell’opera, SPY ne ricama la forma scegliendo quella di un grande cerchio, dal pennelle e vernici gli strumenti diventano così forbici e decespugliatore per un lavoro dal fortissimo impatto visivo. L’impressione di quest’ultimo intervento è quella di voler mettere appunto un omaggio alla natura ed al suo imprevedibile camino, di come la stessa sia in grado da sola, o comunque incanalata dalla visione dell’uomo, di realizzare già da sola tutte meraviglie incredibili, ma ancora più affondo di come la stessa possa in qualche modo vincere la propria battaglia contro il grigio ed il cemento ridonando a questa grande facciata colore e bellezza.
Dopo il salto ampissima galleria con tutte le fasi di lavoro e gli splendidi scatti del risultato finale, dateci un occhiata! noterete anche parte del pezzo realizzato da Escif nel 2011 per la bella rassegna francese.

Pics by The Artist

SPY – “Grow” New Piece at Bien Urbain Festival 2013

Sebbene la rassegna abbia concluso il suo programma da diverse settimane, torniamo con piacere sul pezzo, proseguendo questa grande coverage sugli ultimi interventi del grande SPY, scopriamo come l’artista spagnolo abbia preso parte all’eccellente Bien Urbain Festival, concludendo uno degli interventi più efficaci e di sicuro impatto di tutto il festival.
In questa ultima sequenza di interventi firmati da SPY abbiamo innanzitutto notato una forte caratterizzazione delle opere, tra interventi realizzati in occasioni di festival ed eventi collaterali e lavori in solitaria in strada, l’artista ci sta offrendo una rara opportunità di vedere da vicino tutte le sfaccettature proprie del suo lavoro, dagli sviluppi fortemente sociali, politici ed economici, passando per le stravaganze e le installazioni surreali che da sempre ne elevano i lavori.
La grande varietà di interventi che caratterizza l’operato di SPY emerge in quest’ultimo lavoro con grande enfasi, dal titolo “Grow”, l’artista per la grande parete a disposizione non va infatti ad intaccare lo spazio, bensì ne sfrutta con coscienza quello che già è presente sulla grande murata. Il grande rampicante già presente non viene così eliminato anzi diventa direttamente cuore dell’opera, SPY ne ricama la forma scegliendo quella di un grande cerchio, dal pennelle e vernici gli strumenti diventano così forbici e decespugliatore per un lavoro dal fortissimo impatto visivo. L’impressione di quest’ultimo intervento è quella di voler mettere appunto un omaggio alla natura ed al suo imprevedibile camino, di come la stessa sia in grado da sola, o comunque incanalata dalla visione dell’uomo, di realizzare già da sola tutte meraviglie incredibili, ma ancora più affondo di come la stessa possa in qualche modo vincere la propria battaglia contro il grigio ed il cemento ridonando a questa grande facciata colore e bellezza.
Dopo il salto ampissima galleria con tutte le fasi di lavoro e gli splendidi scatti del risultato finale, dateci un occhiata! noterete anche parte del pezzo realizzato da Escif nel 2011 per la bella rassegna francese.

Pics by The Artist