fbpx
GORGO

Soda for Graffiti Writing Expressions Manifestes

Uno sguardo all’ultima pittura firmata dal nostro Soda, parte dei lavori presentati all’interno del libro Graffiti Writing Expressions Manifestes.
Il libro è una interessante panoramica sulla cultura dei graffiti, attraverso un focus/ritratto su quindici artisti di livello internazionale. In circa duecento pagine abbiamo l’opportunità di confrontarci con le dinamiche proprie di questa cultura in tutte le sue forme, anche quelle più lontane.
Artisti noti come Philippe Baudelocque, Proembrion, Boris DELTA Tellegen, hanno quindi realizzato quindici differenti interventi specifici per il progetto, attraverso i quali approfondirne la ricerca, il processo ed il lavoro in strada.
Tra gli artisti coinvolti appunto Soda di cui qui vediamo il risultato finale. Si tratta di una iconica pittura dell’interprete Italiano, documentata da Lokiss, con l’autore che realizza una serie di elementi solidi, sviluppandone il moto all’interno della superfice di lavoro. Lavorando attraverso potenti effetti tridimensionali e di profondità, e (quasi) interamente attraverso un unico colore, Soda sviluppa qui l’aspetto e la forma di grandi e piccoli volumi, interessati da una senso di caos simulato, di moto andante, capaci di risultare assolutamente realistici.
In attesa di scoprire i prossimi spostamenti dell’interprete, vi lasciamo ad alcuni scatti con tutti i dettagli dell’intervento, dateci un occhiata. Se siete interessati potete infine acquistare il libro direttamente su Amazon, qui.

Pics by The Artist

Soda for Graffiti Writing Expressions Manifestes

Uno sguardo all’ultima pittura firmata dal nostro Soda, parte dei lavori presentati all’interno del libro Graffiti Writing Expressions Manifestes.
Il libro è una interessante panoramica sulla cultura dei graffiti, attraverso un focus/ritratto su quindici artisti di livello internazionale. In circa duecento pagine abbiamo l’opportunità di confrontarci con le dinamiche proprie di questa cultura in tutte le sue forme, anche quelle più lontane.
Artisti noti come Philippe Baudelocque, Proembrion, Boris DELTA Tellegen, hanno quindi realizzato quindici differenti interventi specifici per il progetto, attraverso i quali approfondirne la ricerca, il processo ed il lavoro in strada.
Tra gli artisti coinvolti appunto Soda di cui qui vediamo il risultato finale. Si tratta di una iconica pittura dell’interprete Italiano, documentata da Lokiss, con l’autore che realizza una serie di elementi solidi, sviluppandone il moto all’interno della superfice di lavoro. Lavorando attraverso potenti effetti tridimensionali e di profondità, e (quasi) interamente attraverso un unico colore, Soda sviluppa qui l’aspetto e la forma di grandi e piccoli volumi, interessati da una senso di caos simulato, di moto andante, capaci di risultare assolutamente realistici.
In attesa di scoprire i prossimi spostamenti dell’interprete, vi lasciamo ad alcuni scatti con tutti i dettagli dell’intervento, dateci un occhiata. Se siete interessati potete infine acquistare il libro direttamente su Amazon, qui.

Pics by The Artist