fbpx
GORGO

Slinkachu – “Why is it so hard to find a job?” A New Series

A distanza di davvero parecchio tempo torniamo ad approfondire il lavoro di Slinkachu e del suo Little People Project, l’interprete dopo mesi di silenzio torna al lavoro portando avanti le tematiche del proprio operato e mostrandoci gli sviluppi dello stesso attraverso una nuova mini series.
Grazie alla sua personale visione Slinkachu realizza delle minuscole installazioni di piccolI uomini alle prese con la vita di tutti i giorni, la peculiarità di questi lavori è l’interessante ed unica scelta dell’artista di far interagire con il paesaggio, gli anfratti, le pozzanghere, le cartacce, insomma con qualsiasi componente della strada i suoi stessi character. L’effetto finale è quello di un mondo nel mondo, sfaccettato, divertente ed irriverente, l’operato dell’artista è un piccolo specchio della nostra vita ed in generale della società moderna.
Slinkachu torna al lavoro mostrandoci gli ultimi sviluppi profondamente connessi con la situazione economica e sociale che sta investendo questo particolare arco temporale, con “Why is it so hard to find a job?” l’interprete sembra infatti voler far rispecchiare la difficile situazioni di molte persone, la difficoltà nel trovare un impiego e con esso vivere dignitosamente con il piccolo mondo da lui creato. Il disagio e la sofferenza arrivano fino all’interno del minuscolo mondo travolgendo di fatto le piccole creazioni che restituiscono in questo modo un forte senso di amarezza nel loro arrangiarsi e nel loro invenare un lavoro. L’intelligenza di Slinkachu però è quella di miscelare sapientemente un argomento così caldo e difficile con la consueta vena di divertimento che da sempre ne caratterizza le produzioni, ecco quindi che troviamo si tematiche impegnate ma al servizio di situazioni folli e grottesche che strappano comunque il sorriso in un momento questo in cui davvero se ne sente il bisogno.
Non aggiungiamo altro, vi lasciamo piuttosto alle immagini che trovate nella corposissima galleria dopo il salto, dateci un occhiata siamo certi apprezzerete tutto l’estro creativo dell’artista.

Pics by The Artist

Slinkachu – “Why is it so hard to find a job?” A New Series

A distanza di davvero parecchio tempo torniamo ad approfondire il lavoro di Slinkachu e del suo Little People Project, l’interprete dopo mesi di silenzio torna al lavoro portando avanti le tematiche del proprio operato e mostrandoci gli sviluppi dello stesso attraverso una nuova mini series.
Grazie alla sua personale visione Slinkachu realizza delle minuscole installazioni di piccolI uomini alle prese con la vita di tutti i giorni, la peculiarità di questi lavori è l’interessante ed unica scelta dell’artista di far interagire con il paesaggio, gli anfratti, le pozzanghere, le cartacce, insomma con qualsiasi componente della strada i suoi stessi character. L’effetto finale è quello di un mondo nel mondo, sfaccettato, divertente ed irriverente, l’operato dell’artista è un piccolo specchio della nostra vita ed in generale della società moderna.
Slinkachu torna al lavoro mostrandoci gli ultimi sviluppi profondamente connessi con la situazione economica e sociale che sta investendo questo particolare arco temporale, con “Why is it so hard to find a job?” l’interprete sembra infatti voler far rispecchiare la difficile situazioni di molte persone, la difficoltà nel trovare un impiego e con esso vivere dignitosamente con il piccolo mondo da lui creato. Il disagio e la sofferenza arrivano fino all’interno del minuscolo mondo travolgendo di fatto le piccole creazioni che restituiscono in questo modo un forte senso di amarezza nel loro arrangiarsi e nel loro invenare un lavoro. L’intelligenza di Slinkachu però è quella di miscelare sapientemente un argomento così caldo e difficile con la consueta vena di divertimento che da sempre ne caratterizza le produzioni, ecco quindi che troviamo si tematiche impegnate ma al servizio di situazioni folli e grottesche che strappano comunque il sorriso in un momento questo in cui davvero se ne sente il bisogno.
Non aggiungiamo altro, vi lasciamo piuttosto alle immagini che trovate nella corposissima galleria dopo il salto, dateci un occhiata siamo certi apprezzerete tutto l’estro creativo dell’artista.

Pics by The Artist