fbpx
GORGO

Sicksystems – New Mural in Viksa

Sicksystems è il nome che si cela dietro la figura del talentuoso artista russo Aske, l’interprete ha come estrazione primaria la strada ed il mondo dei graffiti, da questo background con il tempo ha evoluto il proprio approccio urbano iniziando a realizzare complesse opere multi colore.
Illustratore e graphic designer, il russo porta avanti uno stile ricco e dettagliato in diversi campi artistici rimanendo fedele al proprio approccio stilistico, Aske gioca con le forme, le geometrie ed i colori, l’artista dà vita ad interessanti facciate dove uomini e donne vengono dipinti completamente formati da grandi e minuscole caselle cromatiche, la tridimensionalità è garantita dalla grande quantità di linee ed intermezzi che si aprono su vari di livelli e formano i lineamenti dei suoi personaggi.
Per la sua ultima facciata ecco che lo vediamo prendere possesso di una grande superficie, lo spettacolo è bello forte, i colori e la varie geometrie vanno a formare il volto di una donna, gli occhi, il naso i capelli, le orecchio, noterete anche il dettaglio più insignificante, ogni singolo elemento emerge dalla parete e trova la sua giusta collocazione in una perfezione visiva veramente molto riuscita.
Date uno sguardo a questa sua ultima realizzazione e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi aggiornamenti sul lavoro firmato Sicksystems, enjoy it.

Thanks to The Artist for the Pics

Sicksystems – New Mural in Viksa

Sicksystems è il nome che si cela dietro la figura del talentuoso artista russo Aske, l’interprete ha come estrazione primaria la strada ed il mondo dei graffiti, da questo background con il tempo ha evoluto il proprio approccio urbano iniziando a realizzare complesse opere multi colore.
Illustratore e graphic designer, il russo porta avanti uno stile ricco e dettagliato in diversi campi artistici rimanendo fedele al proprio approccio stilistico, Aske gioca con le forme, le geometrie ed i colori, l’artista dà vita ad interessanti facciate dove uomini e donne vengono dipinti completamente formati da grandi e minuscole caselle cromatiche, la tridimensionalità è garantita dalla grande quantità di linee ed intermezzi che si aprono su vari di livelli e formano i lineamenti dei suoi personaggi.
Per la sua ultima facciata ecco che lo vediamo prendere possesso di una grande superficie, lo spettacolo è bello forte, i colori e la varie geometrie vanno a formare il volto di una donna, gli occhi, il naso i capelli, le orecchio, noterete anche il dettaglio più insignificante, ogni singolo elemento emerge dalla parete e trova la sua giusta collocazione in una perfezione visiva veramente molto riuscita.
Date uno sguardo a questa sua ultima realizzazione e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi aggiornamenti sul lavoro firmato Sicksystems, enjoy it.

Thanks to The Artist for the Pics