fbpx
GORGO

GORGO ISSUE #05 – “Bizzarrie” by Guerrilla Spam

15,00

Esaurito

Descrizione

Guerrilla Spam

Bizzarrie
follie, vizi, inganni e molto altro

Chi associa l’oscenità, la sgradevolezza e la cattiveria di certi disegni alla personalità dell’autore che li ha creati, non può che sbagliarsi. Queste “bizzarrie” sono la fredda trasposizione di scene e comportamenti umani che gli autori hanno scelto come spunto di riflessione. Sono la raffigurazione oggettiva di certe idee, non l’improvvisazione emotiva di qualche stato d’animo personale.
La struttura della raccolta segue il modello dei “Capricci” di Goya e i temi del “Elogio della Follia” di Erasmo da Rotterdam; numerosi sono poi i “prestiti” da altri autori come Otto Dix, Grosz, Max Ernst, Callot, Bosch, Brueghel, Picasso.
Questo catalogo di follie, vizi, inganni (e molto altro) non ha lo spirito dell’invettiva ma della burla;
chi si sentisse offeso o toccato personalmente da certe immagini, come scrive Erasmo, “ha la coscienza sporca, o, quanto meno, la coda di paglia”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “GORGO ISSUE #05 – “Bizzarrie” by Guerrilla Spam”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GORGO ISSUE #05 – “Bizzarrie” by Guerrilla Spam

15,00

Esaurito

Descrizione

Guerrilla Spam

Bizzarrie
follie, vizi, inganni e molto altro

Chi associa l’oscenità, la sgradevolezza e la cattiveria di certi disegni alla personalità dell’autore che li ha creati, non può che sbagliarsi. Queste “bizzarrie” sono la fredda trasposizione di scene e comportamenti umani che gli autori hanno scelto come spunto di riflessione. Sono la raffigurazione oggettiva di certe idee, non l’improvvisazione emotiva di qualche stato d’animo personale.
La struttura della raccolta segue il modello dei “Capricci” di Goya e i temi del “Elogio della Follia” di Erasmo da Rotterdam; numerosi sono poi i “prestiti” da altri autori come Otto Dix, Grosz, Max Ernst, Callot, Bosch, Brueghel, Picasso.
Questo catalogo di follie, vizi, inganni (e molto altro) non ha lo spirito dell’invettiva ma della burla;
chi si sentisse offeso o toccato personalmente da certe immagini, come scrive Erasmo, “ha la coscienza sporca, o, quanto meno, la coda di paglia”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “GORGO ISSUE #05 – “Bizzarrie” by Guerrilla Spam”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *