fbpx
GORGO

Alfano x Jorge Pomar – TITLE: That’s the last thing I would decide

25,00

Disponibile

Descrizione

Fin dai tempi remoti l’essere umano ha voluto dare forma alle proprie paure e sensazioni, a tutto ciò che non conosceva o semplicemente non capiva, con l’intento implicito di esorcizzare il timore, plasmando le emozioni in forma.
Queste visioni e creature, più vicine a mostri ed animali, sono figlie delle esperienze di vita, di percezioni ed emozioni personali. Popolano il nostro e bizzarro universo interiore.
Robi Alfano che Jorge Pomar nella loro ricerca artistica sono soliti connettersi con il proprio subconscio, traducendo la grande mole di percezioni ed emozioni personali attraverso un stile spontaneo, diretto, essenziale e crudo nella forma.

TITLE: That’s the last thing  I would decide è un libro, un color book, una serie di stampe da appendere, 60 disegni grotteschi e bizzarri.
Alfano e Pomar hanno lavorato al libro in singolo e a distanza di chilometri l’uno dall’altro, realizzando una complessa e articolata fauna di animali fantastici.
Le creature che popolano questa pubblicazione abbattono la sottile linea di demarcazione tra l’inconscio di entrambi, popolando un giardino di carta privo di nome, un archetipo figlio di idee innate e predeterminate dal subconscio umano.

Edizione Limitata 120 copie. Formato 24 x 34 cm. Copertina rigida, 60 pagine staccabili e stampate in risograph su carta Oikos 150 g/m2, 60 creature bizzarre che sfidano ogni legge della natura, colorale, donale ai tuoi amici e familiari, prenditi cura di loro e non dimenticarti di dargli da mangiare! :-)

Edizione: Bucle Editorial
Produzione: Altrove + Gorgo
Stampa: Club del Prado
Rilegatura: Cooperativa El Zócalo
Testi: @diegxyz
Design di copertina: @cheboroitter

Alfano x Jorge Pomar – TITLE: That’s the last thing I would decide

25,00

Disponibile

Descrizione

Fin dai tempi remoti l’essere umano ha voluto dare forma alle proprie paure e sensazioni, a tutto ciò che non conosceva o semplicemente non capiva, con l’intento implicito di esorcizzare il timore, plasmando le emozioni in forma.
Queste visioni e creature, più vicine a mostri ed animali, sono figlie delle esperienze di vita, di percezioni ed emozioni personali. Popolano il nostro e bizzarro universo interiore.
Robi Alfano che Jorge Pomar nella loro ricerca artistica sono soliti connettersi con il proprio subconscio, traducendo la grande mole di percezioni ed emozioni personali attraverso un stile spontaneo, diretto, essenziale e crudo nella forma.

TITLE: That’s the last thing  I would decide è un libro, un color book, una serie di stampe da appendere, 60 disegni grotteschi e bizzarri.
Alfano e Pomar hanno lavorato al libro in singolo e a distanza di chilometri l’uno dall’altro, realizzando una complessa e articolata fauna di animali fantastici.
Le creature che popolano questa pubblicazione abbattono la sottile linea di demarcazione tra l’inconscio di entrambi, popolando un giardino di carta privo di nome, un archetipo figlio di idee innate e predeterminate dal subconscio umano.

Edizione Limitata 120 copie. Formato 24 x 34 cm. Copertina rigida, 60 pagine staccabili e stampate in risograph su carta Oikos 150 g/m2, 60 creature bizzarre che sfidano ogni legge della natura, colorale, donale ai tuoi amici e familiari, prenditi cura di loro e non dimenticarti di dargli da mangiare! :-)

Edizione: Bucle Editorial
Produzione: Altrove + Gorgo
Stampa: Club del Prado
Rilegatura: Cooperativa El Zócalo
Testi: @diegxyz
Design di copertina: @cheboroitter