fbpx
GORGO

Seikon – New Mural in Gdynia, Poland

SEIKON

Short movie from last indoor painting.made by Kuba Goździewiczmusic Yakamoto Kotzuga – All These Things I Used to Have

Pubblicato da SEIKON su martedì 27 dicembre 2016

Ci spostiamo a Gdynia in Polonia per dare un occhiata approfondita all’ultima pittura indoor realizzata da Seikon per Flowair.
L’opera rappresenta l’opportunità per il grande autore Polacco di tornare a confrontarsi con una superfice di grande dimensione, a distanza di tempo dall’intervento dipinto a Świdnica (Covered). Come visto negli ultimi mesi, l’artista si è impegnato in progetti congiunti ed in collaborazioni con altri interpreti di livello, lavorando su superfici di dimensione ridotta, ma con l’opportunità di provare e sperimentare nuove ed efficaci soluzioni pittoriche.
Il confronto con le produzioni di Seikon passa per una personale commutazione della forma. L’autore nel corso del tempo è rimasto fedele ad una pittura caratterizzata dall’utilizzo di forme geometriche, ed elementi basati sulla linea. A questi vengono aggiunte figure e textures, effetti di profondità e tridimensionalità, pensati per equilibrare la composizione finale. Lo sviluppo sul grande spazio permette all’interprete di amplificare la propria visione.
In quest’ultima fatica Seikon si confronta anzitutto con le peculiarità della superfice di lavoro, su questa dà forma a volumi geometrici di grande dimensione, proponendo un accentuazione degli effetti gradienti, con le textures scelte e gli elementi lineari che vanno a comporre una sorta di puzzle geometrico.
Ad accompagnare il nostro testo un bel video del making of e gli scatti con i dettagli di quest’ultima pittura, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’artista.

Pics via Urbanite
Video by Kuba Goździewicz

Seikon – New Mural in Gdynia, Poland

SEIKON

Short movie from last indoor painting.made by Kuba Goździewiczmusic Yakamoto Kotzuga – All These Things I Used to Have

Pubblicato da SEIKON su martedì 27 dicembre 2016

Ci spostiamo a Gdynia in Polonia per dare un occhiata approfondita all’ultima pittura indoor realizzata da Seikon per Flowair.
L’opera rappresenta l’opportunità per il grande autore Polacco di tornare a confrontarsi con una superfice di grande dimensione, a distanza di tempo dall’intervento dipinto a Świdnica (Covered). Come visto negli ultimi mesi, l’artista si è impegnato in progetti congiunti ed in collaborazioni con altri interpreti di livello, lavorando su superfici di dimensione ridotta, ma con l’opportunità di provare e sperimentare nuove ed efficaci soluzioni pittoriche.
Il confronto con le produzioni di Seikon passa per una personale commutazione della forma. L’autore nel corso del tempo è rimasto fedele ad una pittura caratterizzata dall’utilizzo di forme geometriche, ed elementi basati sulla linea. A questi vengono aggiunte figure e textures, effetti di profondità e tridimensionalità, pensati per equilibrare la composizione finale. Lo sviluppo sul grande spazio permette all’interprete di amplificare la propria visione.
In quest’ultima fatica Seikon si confronta anzitutto con le peculiarità della superfice di lavoro, su questa dà forma a volumi geometrici di grande dimensione, proponendo un accentuazione degli effetti gradienti, con le textures scelte e gli elementi lineari che vanno a comporre una sorta di puzzle geometrico.
Ad accompagnare il nostro testo un bel video del making of e gli scatti con i dettagli di quest’ultima pittura, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’artista.

Pics via Urbanite
Video by Kuba Goździewicz