GORGO

SBAGLIATO a Milano con una nuova installazione

La ricerca di SBAGLIATO continua ad essere caratterizzata da un personale ricontestualizzazione visiva di elementi ed architetture, campionate e successivamente collocate in ambienti differenti.
La città per gli artisti romani rappresenta la principale ispirazione ed al tempo stesso assoluta protagonista attraverso un interazione totalizzante. Impegnati nel creare dimensioni percettive, varchi e possibilità inaspettate, attraverso le loro opere piegano la realtà offrendo infine possibilità, mondi e dimensioni inedite.
Nel corso del tempo il terzetto ha saputo sviluppare e produrre soluzioni differenti, spingendo in avanti il personale imaginario ed offrendo spunti e sensazioni di volta in volta differenti. Le loro opere continuano ad illudere lo sguardo modificando la morfologia di uno specifico ambiente.
L’ultima fatica di SBAGLIATO si intitola “Botanic Paper” ed un collage di 3x5metri realizzato come commissione privata a Milano. Tutti i dettagli ed il making of dell’opera nella bella serie di scatti di Micaela Costa, dateci un occhiata!

Photo Credit: Micaela Costa

SBAGLIATO a Milano con una nuova installazione

La ricerca di SBAGLIATO continua ad essere caratterizzata da un personale ricontestualizzazione visiva di elementi ed architetture, campionate e successivamente collocate in ambienti differenti.
La città per gli artisti romani rappresenta la principale ispirazione ed al tempo stesso assoluta protagonista attraverso un interazione totalizzante. Impegnati nel creare dimensioni percettive, varchi e possibilità inaspettate, attraverso le loro opere piegano la realtà offrendo infine possibilità, mondi e dimensioni inedite.
Nel corso del tempo il terzetto ha saputo sviluppare e produrre soluzioni differenti, spingendo in avanti il personale imaginario ed offrendo spunti e sensazioni di volta in volta differenti. Le loro opere continuano ad illudere lo sguardo modificando la morfologia di uno specifico ambiente.
L’ultima fatica di SBAGLIATO si intitola “Botanic Paper” ed un collage di 3x5metri realizzato come commissione privata a Milano. Tutti i dettagli ed il making of dell’opera nella bella serie di scatti di Micaela Costa, dateci un occhiata!

Photo Credit: Micaela Costa