fbpx
GORGO

SatONE – “Rebirth” New Mural in Bielefeld

Riavvolgiamo il nastro di qualche settimana per andare finalmente a dare un occhiata all’ultima fatica del grande SatONE, l’artista si è infatti spostato a Bielefeld dove ha terminato di dipingere questo nuovo ed impressionante intervento.
L’opportunità è quindi quella di immergerci completamente all’interno del particolare e peculiare immaginario di uno degli artisti che maggiormente riesce ad impressionarci, SatOne fa ampio sfoggio della sua qualità pittorica proseguendo la propria personale visione con la quale continua ad esplorare una moltitudine di forme e configurazioni differenti miscelandole insieme attraverso dipinti e soprattutto contenuti di rilievo. Un lavoro che nella sua costante ricerca porta l’autore ad sviluppare una ricerca sull’efficacia dei colori e delle differenti applicazioni che gli stessi possono attuare all’interno di forme, figure ed elementi astratti. Osservando le opere dell’artista emerge una sorta di decostruzione delle immagini per mezzo della volontà dello stesso di incanalare differenti forme e colori insieme, le vediamo muoversi e sovrapporsi, cambiare direzione e nei loro intermezzi mutare il personale aspetto attraverso cambi repentini di tonalità oppure con splendidi effetti di luce ed ombra. Si tratta di un moto simulato e sviluppato attraverso un impostazione altamente criptica ma che al contempo riesce a suggerire un sorta di percorso, tematica o sviluppo comune andando ad impattare con lo spettatore attraverso una mistura camaleontica mai banale e vacua.
Dal titolo “Rebirth” quest’ultimo grande lavoro di SatONE si ispira come suggerisce il titolo stesso ad una tematica legata alla rinascita, l’idea dell’autore è quella di simulare attraverso i vari elementi cromatici la vita. Si sviluppa in questo senso una sorta di circuito, con vere e proprie ondate di colore che si muovono, crescono e muiono prima di rinascere sotto un altro aspetto e quindi tonalità.
Null’altro da aggiungere, vi lasciamo piuttosto ad una bella serie di scatti con tutti i dettagli di questa splendida composizione, il consiglio è quello di darci un occhiata, ma restate sintonizzati presto infatti nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’interprete.

Pics by Parsprofoto

SatONE – “Rebirth” New Mural in Bielefeld

Riavvolgiamo il nastro di qualche settimana per andare finalmente a dare un occhiata all’ultima fatica del grande SatONE, l’artista si è infatti spostato a Bielefeld dove ha terminato di dipingere questo nuovo ed impressionante intervento.
L’opportunità è quindi quella di immergerci completamente all’interno del particolare e peculiare immaginario di uno degli artisti che maggiormente riesce ad impressionarci, SatOne fa ampio sfoggio della sua qualità pittorica proseguendo la propria personale visione con la quale continua ad esplorare una moltitudine di forme e configurazioni differenti miscelandole insieme attraverso dipinti e soprattutto contenuti di rilievo. Un lavoro che nella sua costante ricerca porta l’autore ad sviluppare una ricerca sull’efficacia dei colori e delle differenti applicazioni che gli stessi possono attuare all’interno di forme, figure ed elementi astratti. Osservando le opere dell’artista emerge una sorta di decostruzione delle immagini per mezzo della volontà dello stesso di incanalare differenti forme e colori insieme, le vediamo muoversi e sovrapporsi, cambiare direzione e nei loro intermezzi mutare il personale aspetto attraverso cambi repentini di tonalità oppure con splendidi effetti di luce ed ombra. Si tratta di un moto simulato e sviluppato attraverso un impostazione altamente criptica ma che al contempo riesce a suggerire un sorta di percorso, tematica o sviluppo comune andando ad impattare con lo spettatore attraverso una mistura camaleontica mai banale e vacua.
Dal titolo “Rebirth” quest’ultimo grande lavoro di SatONE si ispira come suggerisce il titolo stesso ad una tematica legata alla rinascita, l’idea dell’autore è quella di simulare attraverso i vari elementi cromatici la vita. Si sviluppa in questo senso una sorta di circuito, con vere e proprie ondate di colore che si muovono, crescono e muiono prima di rinascere sotto un altro aspetto e quindi tonalità.
Null’altro da aggiungere, vi lasciamo piuttosto ad una bella serie di scatti con tutti i dettagli di questa splendida composizione, il consiglio è quello di darci un occhiata, ma restate sintonizzati presto infatti nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’interprete.

Pics by Parsprofoto