fbpx
GORGO

SatONE – New Mural in The Hague

Nuovo aggiornamento per SatONE, il grande artista Tedesco ha infatti da poco realizzato questa nuova pittura a l’Aia organizzata da The Hague Street Art.
Dopo il recente exploit, coinciso con la splendida parete realizzata a Rouen in Francia (Covered), l’autore torna in strada andando a realizzare questa piccola pittura su una installazione posta a mezz’aria in strada.
L’opera vede SatONE intensificare il vorticoso ed ecclettico impulso pittorico attraverso una impostazione maggiormente motoria. Come visto proprio per l’ultima pittura realizzata in Francia, l’impressione è quella di un approccio maggiormente rivolto verso il movimento della forma, che si traduce quindi in elementi e figure astratte maggiormente dense e avvolgenti in un slancio in grado di cambiare attivamente la percezione dello spazio.
La cifra stilistica dell’artista, partito come writer, continua comunque ad essere legata ad una astrazione della forma attraverso una decostruzione e costruzione di elementi eterogenei. Questa viene incentivata dalla volontà dell’artista di far fluire sensazioni, stati d’animo ed esperienze personali, spesso legate al luogo di lavoro, all’interno di un caleidoscopio di tonalità, forme e visioni eterogenee.
Null’altro da aggiungere, in attesa di scoprire i prossimi spostamenti dell’interprete, vi lasciamo ad una bella serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultima fatica, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo.

Pics by The Artist

SatONE – New Mural in The Hague

Nuovo aggiornamento per SatONE, il grande artista Tedesco ha infatti da poco realizzato questa nuova pittura a l’Aia organizzata da The Hague Street Art.
Dopo il recente exploit, coinciso con la splendida parete realizzata a Rouen in Francia (Covered), l’autore torna in strada andando a realizzare questa piccola pittura su una installazione posta a mezz’aria in strada.
L’opera vede SatONE intensificare il vorticoso ed ecclettico impulso pittorico attraverso una impostazione maggiormente motoria. Come visto proprio per l’ultima pittura realizzata in Francia, l’impressione è quella di un approccio maggiormente rivolto verso il movimento della forma, che si traduce quindi in elementi e figure astratte maggiormente dense e avvolgenti in un slancio in grado di cambiare attivamente la percezione dello spazio.
La cifra stilistica dell’artista, partito come writer, continua comunque ad essere legata ad una astrazione della forma attraverso una decostruzione e costruzione di elementi eterogenei. Questa viene incentivata dalla volontà dell’artista di far fluire sensazioni, stati d’animo ed esperienze personali, spesso legate al luogo di lavoro, all’interno di un caleidoscopio di tonalità, forme e visioni eterogenee.
Null’altro da aggiungere, in attesa di scoprire i prossimi spostamenti dell’interprete, vi lasciamo ad una bella serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultima fatica, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo.

Pics by The Artist