fbpx
GORGO

Sam3 – New Murals in Horsens, Denmark

Dopo averci regalato un piccolo grande sogno ad occhi aperti in quel di Gaeta (qui) Sam3 si sposta a Horsens in Danimarca dove ha da poco portato e termine un nuova serie di interessanti lavori.
Per questo suo nuovo trittico Sam3 si esalta portando a compimento tre distinte facciate attraverso tutto il suo campionario, quindi spazio alla pittura basica con l’unico utilizzo del bianco e del nero per dare vita alle silhouette di volti e uomini, agli interessanti dipinti al contrario dove l’artista lascia invariata la superficie sottostante, che così fa da vero e proprio contenuto, dipingendo le parti esterne per dare forma e consistenza al lavoro. Infiene Sam3 passare alle intelligenti realizzazioni che sfruttano appieno le forme del paesaggio circostante che diventa così parte integrante del pezzo, diventando, come già visto nei lavori precedenti, forme o vere e proprie parti di corpo come in quest’ultimo caso dove una serie di rifiuti si trasformano nei capelli dell’uomo disegnato.
A completare l’impareggiabile stile sono i contenuti proposti dall’artista che ruotano sempre intorno alla figura umana, nel lavoro in discarica possiamo ipotizzare tranquillamente un collegamento con relativa dura critica tra le immondizie e quello che si cela all’interno della mente umana, il lavoro sulla facciata gialla con una serie di uomini concatenati tra loro potrebbe invece parlare dell’importanze della coesione d’intenti difficile da trovare, infine il lavoro più poetico con lo scambio di sguardi tra un angelo ed un uomo
Fatevi rapire dalla ricca galleria e tornate a trovarci per nuovi aggiornamenti sul lavoro di Sam3.

Pics by Henrik Haven

Sam3 – New Murals in Horsens, Denmark

Dopo averci regalato un piccolo grande sogno ad occhi aperti in quel di Gaeta (qui) Sam3 si sposta a Horsens in Danimarca dove ha da poco portato e termine un nuova serie di interessanti lavori.
Per questo suo nuovo trittico Sam3 si esalta portando a compimento tre distinte facciate attraverso tutto il suo campionario, quindi spazio alla pittura basica con l’unico utilizzo del bianco e del nero per dare vita alle silhouette di volti e uomini, agli interessanti dipinti al contrario dove l’artista lascia invariata la superficie sottostante, che così fa da vero e proprio contenuto, dipingendo le parti esterne per dare forma e consistenza al lavoro. Infiene Sam3 passare alle intelligenti realizzazioni che sfruttano appieno le forme del paesaggio circostante che diventa così parte integrante del pezzo, diventando, come già visto nei lavori precedenti, forme o vere e proprie parti di corpo come in quest’ultimo caso dove una serie di rifiuti si trasformano nei capelli dell’uomo disegnato.
A completare l’impareggiabile stile sono i contenuti proposti dall’artista che ruotano sempre intorno alla figura umana, nel lavoro in discarica possiamo ipotizzare tranquillamente un collegamento con relativa dura critica tra le immondizie e quello che si cela all’interno della mente umana, il lavoro sulla facciata gialla con una serie di uomini concatenati tra loro potrebbe invece parlare dell’importanze della coesione d’intenti difficile da trovare, infine il lavoro più poetico con lo scambio di sguardi tra un angelo ed un uomo
Fatevi rapire dalla ricca galleria e tornate a trovarci per nuovi aggiornamenti sul lavoro di Sam3.

Pics by Henrik Haven