fbpx
GORGO

Sainer Etam Cru a Rabat in Marocco per JIDAR – Toiles de Rue

Tra gli artisti al lavoro per l’ultima edizione del JIDAR – Toiles de Rue Festival c’era anche Sainer degli Etam Cru il quale ha realizzato una enorme pittura per le strade di Rabat in Marocco.
C’è un profondo senso di malinconia nelle opere di Sainer, un labile equilibrio tra realtà e finzione dove l’intensità dei volti e dei corpi raffigurati si intreccia con scenari e situazioni surreali. In questo contesto il ritratto continua a rappresentare il vero il filo conduttore della sua ricerca d’artista e del lavoro congiunto con Bezt.
Attivissimo in quest’ultimo periodo l’artista Polacco sta apportando significative modifiche al suo impianto stilistico trasformando ed evolvendo l’aspetto delle sue opere attraverso diverse sperimentazioni con stili di pittura differenti. Dopo i murales realizzati ad Ostenda e Monaco di Baviera l’artista sceglie qui una differente impostazione stilistica lavorando attraverso piccole linee ripetute per definire l’aspetto e la forma delle figure.

Photo Credit: Walid Ben Brahim et Hamza Nuino

Sainer Etam Cru a Rabat in Marocco per JIDAR – Toiles de Rue

Tra gli artisti al lavoro per l’ultima edizione del JIDAR – Toiles de Rue Festival c’era anche Sainer degli Etam Cru il quale ha realizzato una enorme pittura per le strade di Rabat in Marocco.
C’è un profondo senso di malinconia nelle opere di Sainer, un labile equilibrio tra realtà e finzione dove l’intensità dei volti e dei corpi raffigurati si intreccia con scenari e situazioni surreali. In questo contesto il ritratto continua a rappresentare il vero il filo conduttore della sua ricerca d’artista e del lavoro congiunto con Bezt.
Attivissimo in quest’ultimo periodo l’artista Polacco sta apportando significative modifiche al suo impianto stilistico trasformando ed evolvendo l’aspetto delle sue opere attraverso diverse sperimentazioni con stili di pittura differenti. Dopo i murales realizzati ad Ostenda e Monaco di Baviera l’artista sceglie qui una differente impostazione stilistica lavorando attraverso piccole linee ripetute per definire l’aspetto e la forma delle figure.

Photo Credit: Walid Ben Brahim et Hamza Nuino