GORGO

Rone – New Mural to the Abandon Mental Institution

Queste sono le location che ci piacciono, vecchi edifici invasi da polvere e devastazione, casa dall’aspetto tetro e minaccioso che all’interno spesso e volentieri nascondono piccole perle di arte, con diversi artisti che amano confrontarsi con gli spazi e il silenzio di luoghi del genere, insomma delle location perfette per lavora indisturbati.
Rone, dopo lo splendido lavoro a Vanuatu (qui) è da poco rientrato in Australia dove ha avuto modo di mettersi subito al lavoro addentrandosi all’interno del Larundel Mental Asylum, un vecchio manicomio a Bundoora.
All’interno dell’edificio una serie di graffiti e stanza devastate, mobili squarciati e pareti distrutte, qui Rone decide di interagire direttamente con un vecchio dipinto ponendo uno dei suoi splendidi ritratti sulla parte superiore con un bell’effetto di dissolvenza.
Date uno sguardo alla gallery per farvi un idea della location e per vedere da vicino il risultato finale.

Pics by Everfreshstudio

Rone – New Mural to the Abandon Mental Institution

Queste sono le location che ci piacciono, vecchi edifici invasi da polvere e devastazione, casa dall’aspetto tetro e minaccioso che all’interno spesso e volentieri nascondono piccole perle di arte, con diversi artisti che amano confrontarsi con gli spazi e il silenzio di luoghi del genere, insomma delle location perfette per lavora indisturbati.
Rone, dopo lo splendido lavoro a Vanuatu (qui) è da poco rientrato in Australia dove ha avuto modo di mettersi subito al lavoro addentrandosi all’interno del Larundel Mental Asylum, un vecchio manicomio a Bundoora.
All’interno dell’edificio una serie di graffiti e stanza devastate, mobili squarciati e pareti distrutte, qui Rone decide di interagire direttamente con un vecchio dipinto ponendo uno dei suoi splendidi ritratti sulla parte superiore con un bell’effetto di dissolvenza.
Date uno sguardo alla gallery per farvi un idea della location e per vedere da vicino il risultato finale.

Pics by Everfreshstudio