fbpx
GORGO

Rone – “Celestine” New Murals in Miami for Art Basel

A quanto pare Rone, dopo lo splendido lavoro in combo con Meggs di qualche giorno fa (qui) è atterrato a Miami dove si è dato parecchio da fare.
Rone ha utilizzato esclusivamente il volto della stessa donna “Celestine” per dipingere una serie di tre opere diverse all’interno della zona Wynwood di Miami.
La prima è stata dipinta insieme con l’aiuto ancora di Meggs e di Phibs, occupando un interna palazzina, con il ritratto che sovrasta, teschi, disegni astratti e fiamme completando un opere di valore assoluto.
La seconda invece è stata disegna coprendo l’intera facciata di un edificio, Rone si è divertito ad interagire con il vecchio aspetto dello stabile lasciando intatta la linea gialla ed anzi ponendola come una sorta di trucco per gli occhi della donna ritratta.
L’ultimo è forse quello con più impatto scenico, una facciata enorme che si estende in orizzontale, dipinta in totale libertà, un muro spoglio ora coperto con la splendida tecnica pittorica dello Street Artist australiano.
DOPE.

Pics by The Artist

Rone – “Celestine” New Murals in Miami for Art Basel

A quanto pare Rone, dopo lo splendido lavoro in combo con Meggs di qualche giorno fa (qui) è atterrato a Miami dove si è dato parecchio da fare.
Rone ha utilizzato esclusivamente il volto della stessa donna “Celestine” per dipingere una serie di tre opere diverse all’interno della zona Wynwood di Miami.
La prima è stata dipinta insieme con l’aiuto ancora di Meggs e di Phibs, occupando un interna palazzina, con il ritratto che sovrasta, teschi, disegni astratti e fiamme completando un opere di valore assoluto.
La seconda invece è stata disegna coprendo l’intera facciata di un edificio, Rone si è divertito ad interagire con il vecchio aspetto dello stabile lasciando intatta la linea gialla ed anzi ponendola come una sorta di trucco per gli occhi della donna ritratta.
L’ultimo è forse quello con più impatto scenico, una facciata enorme che si estende in orizzontale, dipinta in totale libertà, un muro spoglio ora coperto con la splendida tecnica pittorica dello Street Artist australiano.
DOPE.

Pics by The Artist