fbpx
GORGO

Rone x Callum Preston – New Mural in Vanuatu

Ci spostiamo nella Repubblica di Vanuatu, qui ritroviamo con piacere Rone, l’interprete Australiano ha infatti da poco terminato di dipingere questa nuova parete in collaborazione con Callum Preston, presentando un opere che unisce i rispettivi stili dei due artisti.
A distanza di qualche giorno dalla bella parete realizzata a Geelong in Australia (Covered) Rone si sposta quindi all’interno del piccolo stato insulare situato nell’Oceano Pacifico meridionale. Qui in compagnia del connazionale Callum Preston, i due autori danno vita ad un opera che raccoglie appieno i rispettivi approcci stilistici generando un immagine potente dal punto di vista grafico ed emotivo.
Come visto più volte l’operato di Rone si sviluppa attraverso una personale ricerca da parte dell’artista sulla figura della donna. L’autore Australiano concentra i propri sforzi in particolare su una propria riflessione sulla bellezza, sul valore effimere di quest’ultima, cercando di cogliere attraverso le proprie opere un istantanea dell’effimera bellezza femminile.
Il lavoro di Callum Preston è intrinsecamente legato all’approccio squisitamente grafico ed illustrativo dello stesso interprete Australiano. Attraverso quindi la sperimentazione su differenti medium, progetti personali ed un solido background rivolto alla strada, l’artista porta avanti un percorso stilistico decisamente in linea con quelli che sono gli impulsi tipici del mondo illustrativo.
Raccogliendo quindi a piene mani dal proprio bagaglio stilistico, i due artisti vanno a trasformare completamente l’aspetto delle pareti esterne di questa grande struttura. Il mix proposto vede quindi raffigurato anzitutto uno degli iconici volti appartenenti all’immaginario di Rone, l’immagine viene coadiuvata da una serie di dettagli grafici tra cui, una spessa contrapposizione cromatica che di fatto divide in due lo spazio a disposizione. Al tempo stesso Callum Preston sul proprio spazio a disposizione va a realizzare, attraverso il personale piglio grafico, una grande scritta accompagnata da alcuni elementi a carattere naturale.
In attesa di scoprire nuovi aggiornamenti sul lavoro degli interpreti, null’altro da aggiungere, vi lasciamo piuttosto a tutti i dettagli di quest’ultima fatica, è tutto dopo il salto, dateci un occhiata.

We drove past this village and I asked the community leaders if we could paint their community centre. The next day we were introduced to Joanna who I photographed in the village.
We painted the whole building in one day and most of the villagers came to watch and help out.
Once we finished the elder asked us to stand in a line to formally thank us for the wall and wish us a safe journey home. Then everyone watching from Then the village lined up to shake our hands.
A very moving moment.

Pics via San

Rone x Callum Preston – New Mural in Vanuatu

Ci spostiamo nella Repubblica di Vanuatu, qui ritroviamo con piacere Rone, l’interprete Australiano ha infatti da poco terminato di dipingere questa nuova parete in collaborazione con Callum Preston, presentando un opere che unisce i rispettivi stili dei due artisti.
A distanza di qualche giorno dalla bella parete realizzata a Geelong in Australia (Covered) Rone si sposta quindi all’interno del piccolo stato insulare situato nell’Oceano Pacifico meridionale. Qui in compagnia del connazionale Callum Preston, i due autori danno vita ad un opera che raccoglie appieno i rispettivi approcci stilistici generando un immagine potente dal punto di vista grafico ed emotivo.
Come visto più volte l’operato di Rone si sviluppa attraverso una personale ricerca da parte dell’artista sulla figura della donna. L’autore Australiano concentra i propri sforzi in particolare su una propria riflessione sulla bellezza, sul valore effimere di quest’ultima, cercando di cogliere attraverso le proprie opere un istantanea dell’effimera bellezza femminile.
Il lavoro di Callum Preston è intrinsecamente legato all’approccio squisitamente grafico ed illustrativo dello stesso interprete Australiano. Attraverso quindi la sperimentazione su differenti medium, progetti personali ed un solido background rivolto alla strada, l’artista porta avanti un percorso stilistico decisamente in linea con quelli che sono gli impulsi tipici del mondo illustrativo.
Raccogliendo quindi a piene mani dal proprio bagaglio stilistico, i due artisti vanno a trasformare completamente l’aspetto delle pareti esterne di questa grande struttura. Il mix proposto vede quindi raffigurato anzitutto uno degli iconici volti appartenenti all’immaginario di Rone, l’immagine viene coadiuvata da una serie di dettagli grafici tra cui, una spessa contrapposizione cromatica che di fatto divide in due lo spazio a disposizione. Al tempo stesso Callum Preston sul proprio spazio a disposizione va a realizzare, attraverso il personale piglio grafico, una grande scritta accompagnata da alcuni elementi a carattere naturale.
In attesa di scoprire nuovi aggiornamenti sul lavoro degli interpreti, null’altro da aggiungere, vi lasciamo piuttosto a tutti i dettagli di quest’ultima fatica, è tutto dopo il salto, dateci un occhiata.

We drove past this village and I asked the community leaders if we could paint their community centre. The next day we were introduced to Joanna who I photographed in the village.
We painted the whole building in one day and most of the villagers came to watch and help out.
Once we finished the elder asked us to stand in a line to formally thank us for the wall and wish us a safe journey home. Then everyone watching from Then the village lined up to shake our hands.
A very moving moment.

Pics via San