GORGO

Roberto Ciredz for Campidarte

Ospite in residenza a Campidarte, Roberto Ciredz ha proposto due nuove installazioni figlie della sua VOLUME Series.
Campidarte è un luogo magico che sorge in Sardegna, ad Ussana, distante dal caos e dalle dinamiche della vita e della società moderna. Lo spazio è un centro culturale che ha dato nuova linfa ad alcuni vecchi capannoni utilizzati precedentemente per l’allevamento avicolo. Posti in mezzo al nulla ed immersi nella natura, questi divengono spazi ed opportunità per esprimersi circondati dal verde e completamente in sintonia con la terra.
È all’interno di questo contesto ed in estrema simbiosi con la forte presenza naturale che regna in questi luoghi che nasce l’ultima serie di interventi realizzati da Roberto Ciredz. L’artista per Campidarte presenta una nuova serie di installazioni caratterizzate da una potente frattura visiva.
La serie vede l’autore realizzare delle superfici bidimensionali con l’obiettivo di simulare forme e figure a tre dimensioni. Volontà dell’artista è quella di creare una sorta di sfasamento ottico e percettivo attraverso un immagine usuale nell’immaginario digitale, proiettata però all’interno di un contesto reale. L’obiettivo è quello di coniugare ciò che è inusuale nella realtà con un immaginario digitale.
Dopo il salto potete trovare una lunga e bella serie di scatti con tutti i dettagli degli interventi realizzati, mettetevi comodi e dateci un occhiata! siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.

Thanks to The Artist for The Pics
Pics by Antonio Pintus

Roberto Ciredz for Campidarte

Ospite in residenza a Campidarte, Roberto Ciredz ha proposto due nuove installazioni figlie della sua VOLUME Series.
Campidarte è un luogo magico che sorge in Sardegna, ad Ussana, distante dal caos e dalle dinamiche della vita e della società moderna. Lo spazio è un centro culturale che ha dato nuova linfa ad alcuni vecchi capannoni utilizzati precedentemente per l’allevamento avicolo. Posti in mezzo al nulla ed immersi nella natura, questi divengono spazi ed opportunità per esprimersi circondati dal verde e completamente in sintonia con la terra.
È all’interno di questo contesto ed in estrema simbiosi con la forte presenza naturale che regna in questi luoghi che nasce l’ultima serie di interventi realizzati da Roberto Ciredz. L’artista per Campidarte presenta una nuova serie di installazioni caratterizzate da una potente frattura visiva.
La serie vede l’autore realizzare delle superfici bidimensionali con l’obiettivo di simulare forme e figure a tre dimensioni. Volontà dell’artista è quella di creare una sorta di sfasamento ottico e percettivo attraverso un immagine usuale nell’immaginario digitale, proiettata però all’interno di un contesto reale. L’obiettivo è quello di coniugare ciò che è inusuale nella realtà con un immaginario digitale.
Dopo il salto potete trovare una lunga e bella serie di scatti con tutti i dettagli degli interventi realizzati, mettetevi comodi e dateci un occhiata! siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.

Thanks to The Artist for The Pics
Pics by Antonio Pintus