GORGO

Remed – New Stunning Mural in Marseille

Lo spagnolo Remed dopo i lavori proposti a Cape Town in Sud Africa (qui), si rimette al lavoro in quel di Marsiglia andando ad occupare una spaventosa facciata di dieci per sessanta metri.

Diversamente da quanto ci si potrebbe aspettare l’artista non fà sfoggio delle sue geometrie e motivi iper colorati, Remed questa volta ci stupisce mostrandoci un pattern grafico realizzato esclusivamente con una bel lettering astratto, i colori sono presenti certamente, ma il punto esclamativo lo mettiamo sulla calligrafia adottata.

Armato di bomboletta lo street artist ha coperto giorno per giorno tutta l’enorme facciata, le lettere proposte sono una serie di forme sinuose e dolci, al loro interno vengono legati i colori accesi tipici dell’artista mentre sotto ognuna sono presenti altre forme ancora più piccole, il tutto ripetuto all’infinito su parete alternando per ogni lettera i colori all’interno.

Un lavoro simbolico ed un ritorno ai vecchi fasti di graffiti artist per Remed, un gesto infinito che offre uno scorcio visivo mozzafiato e che personalmente ci ha parecchio colpito.
Dopo il salto trovate gli scatti del making of e alcune immagini da vicino della bella opera porta a termine, ma restate con noi per nuovi aggiornamenti dell’artista.

Pics by The Artist

Remed – New Stunning Mural in Marseille

Lo spagnolo Remed dopo i lavori proposti a Cape Town in Sud Africa (qui), si rimette al lavoro in quel di Marsiglia andando ad occupare una spaventosa facciata di dieci per sessanta metri.

Diversamente da quanto ci si potrebbe aspettare l’artista non fà sfoggio delle sue geometrie e motivi iper colorati, Remed questa volta ci stupisce mostrandoci un pattern grafico realizzato esclusivamente con una bel lettering astratto, i colori sono presenti certamente, ma il punto esclamativo lo mettiamo sulla calligrafia adottata.

Armato di bomboletta lo street artist ha coperto giorno per giorno tutta l’enorme facciata, le lettere proposte sono una serie di forme sinuose e dolci, al loro interno vengono legati i colori accesi tipici dell’artista mentre sotto ognuna sono presenti altre forme ancora più piccole, il tutto ripetuto all’infinito su parete alternando per ogni lettera i colori all’interno.

Un lavoro simbolico ed un ritorno ai vecchi fasti di graffiti artist per Remed, un gesto infinito che offre uno scorcio visivo mozzafiato e che personalmente ci ha parecchio colpito.
Dopo il salto trovate gli scatti del making of e alcune immagini da vicino della bella opera porta a termine, ma restate con noi per nuovi aggiornamenti dell’artista.

Pics by The Artist