fbpx
GORGO

Ravo – New Mural at Malpensa Airport

Nei giorni scorsi Ravo ha terminato di realizzare questa nuova pittura direttamente sulla facciata esterna del parcheggio dell’Aeroporto di Malpensa Milano.
Dopo lo splendido intervento realizzato a Varese per l’Urban Canvas (Leggi l’editoriale), Ravo si confronta con un nuovo dipinto classico, grazie a questo progetto firmato ParkinGo, che ha lasciato totale libertà espressiva all’artista.
Come ribadito, l’approccio estetico dell’autore Italiano ha subito una profonda variazione che, partendo dalla grande capacità riproduttiva che da sempre contraddistingue le sue produzioni, ha visto lo stesso interessarsi in una riproposizione di grandi opere classiche. Lavorando in strada attraverso l’utilizzo di bombolette, l’interprete non si è limitato ad una semplice a proporre una semplice copia. L’artista, cogliendo gli aspetti prettamente tematici delle opere scelte, riflette sull’uomo e sulla sua esistenza, ponendo in essere corpose e sfaccettate analogie sull’attualità.
Per questa nuova pittura Ravo sceglie di rielaborare un quadro a lui molto caro, il “Riposo durante la fuga in Egitto” di Caravaggio. L’opera è il primo dipinto realizzato a Roma dal Merisi all’età di 25 anni. Si tratta di un opera privata, commissionato da una nobile famiglia dell’epoca per la propria stanza da letto, che è rimasta privata per parecchi secoli.
Ancora una volta l’intervento si pone come nuova riflessione sui tempi moderni, l’intervento particolarmente attuale, realistico e forte nella suo stesso impatto, vede San Giuseppe in povere vesti, una Madonna con bambino spossata e stanca, tenere il piccolo con una mano, mentre l’altra si abbandona alla fatica. L’immagine è quella di un fuga, spunto questo che inevitabilmente ci ricorda le difficoltà e le avversità a cui vanno incontro coloro che cercano una vita migliore, decidendo di emigrare in un altro paese.
Ad accompagnare il nostro testo, una bella serie di scatti con tutti i dettagli e le fasi del making of dell’intervento, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’autore Italiano.

Thanks to The Artist for The Pics

Ravo – New Mural at Malpensa Airport

Nei giorni scorsi Ravo ha terminato di realizzare questa nuova pittura direttamente sulla facciata esterna del parcheggio dell’Aeroporto di Malpensa Milano.
Dopo lo splendido intervento realizzato a Varese per l’Urban Canvas (Leggi l’editoriale), Ravo si confronta con un nuovo dipinto classico, grazie a questo progetto firmato ParkinGo, che ha lasciato totale libertà espressiva all’artista.
Come ribadito, l’approccio estetico dell’autore Italiano ha subito una profonda variazione che, partendo dalla grande capacità riproduttiva che da sempre contraddistingue le sue produzioni, ha visto lo stesso interessarsi in una riproposizione di grandi opere classiche. Lavorando in strada attraverso l’utilizzo di bombolette, l’interprete non si è limitato ad una semplice a proporre una semplice copia. L’artista, cogliendo gli aspetti prettamente tematici delle opere scelte, riflette sull’uomo e sulla sua esistenza, ponendo in essere corpose e sfaccettate analogie sull’attualità.
Per questa nuova pittura Ravo sceglie di rielaborare un quadro a lui molto caro, il “Riposo durante la fuga in Egitto” di Caravaggio. L’opera è il primo dipinto realizzato a Roma dal Merisi all’età di 25 anni. Si tratta di un opera privata, commissionato da una nobile famiglia dell’epoca per la propria stanza da letto, che è rimasta privata per parecchi secoli.
Ancora una volta l’intervento si pone come nuova riflessione sui tempi moderni, l’intervento particolarmente attuale, realistico e forte nella suo stesso impatto, vede San Giuseppe in povere vesti, una Madonna con bambino spossata e stanca, tenere il piccolo con una mano, mentre l’altra si abbandona alla fatica. L’immagine è quella di un fuga, spunto questo che inevitabilmente ci ricorda le difficoltà e le avversità a cui vanno incontro coloro che cercano una vita migliore, decidendo di emigrare in un altro paese.
Ad accompagnare il nostro testo, una bella serie di scatti con tutti i dettagli e le fasi del making of dell’intervento, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’autore Italiano.

Thanks to The Artist for The Pics