GORGO

Profane: La mostra di INTI da Galerie Itinerrance

La Galerie Itinerrance di Parigi lo scorso mese ha presentato “Profane” una nuova mostra personale di INTI che torna ad esporre negli spazi della galleria Parigina dopo le precedenti mostre del 2011 e 2013.

Per questa nuova esposizione INTI riflette sulla banalità delle nostre credenze e dei nostri dogmi, in contrapposizione alla bellezza della vita, naturale, delicata ed effimera. Il linguaggio scelto è caratterizzato dal consueto mash-up di simboli ed elementi appartenenti a culture differenti, al carnevale, alla religione ed infine agli usi e costumi del proprio paese. Attraverso questi l’artista affronta e riflette su questioni sociali e ci esorta a mettere in discussione ciò che odiamo, le nostre paure e debolezze, discutendo sui limiti dell’uomo e tentando di ridefinirne le regole sociali.

Frutto di un anno di intenso lavoro in studio “Profane” ha visto INTI interagire con gli spazi della Galerie Itinerrance: L’artista ha modificato la pavimentazione con un riuscitissimo pattern di teschi che si rifanno a quelli presenti nelle catacombe, al centro trova posto una grande ed inedita scultura ispirata alla Pietà ed infine tutt’intorno una nuova serie di tele realizzate appositamente per questo show molte delle quali ricordano alcune delle ultime uscite in strada dell’artista.

Galerie Itinerrance
24bis Boulevard du Général Jean Simon
75013 Paris

Photo Credit: Butterfly

Profane: La mostra di INTI da Galerie Itinerrance

La Galerie Itinerrance di Parigi lo scorso mese ha presentato “Profane” una nuova mostra personale di INTI che torna ad esporre negli spazi della galleria Parigina dopo le precedenti mostre del 2011 e 2013.

Per questa nuova esposizione INTI riflette sulla banalità delle nostre credenze e dei nostri dogmi, in contrapposizione alla bellezza della vita, naturale, delicata ed effimera. Il linguaggio scelto è caratterizzato dal consueto mash-up di simboli ed elementi appartenenti a culture differenti, al carnevale, alla religione ed infine agli usi e costumi del proprio paese. Attraverso questi l’artista affronta e riflette su questioni sociali e ci esorta a mettere in discussione ciò che odiamo, le nostre paure e debolezze, discutendo sui limiti dell’uomo e tentando di ridefinirne le regole sociali.

Frutto di un anno di intenso lavoro in studio “Profane” ha visto INTI interagire con gli spazi della Galerie Itinerrance: L’artista ha modificato la pavimentazione con un riuscitissimo pattern di teschi che si rifanno a quelli presenti nelle catacombe, al centro trova posto una grande ed inedita scultura ispirata alla Pietà ed infine tutt’intorno una nuova serie di tele realizzate appositamente per questo show molte delle quali ricordano alcune delle ultime uscite in strada dell’artista.

Galerie Itinerrance
24bis Boulevard du Général Jean Simon
75013 Paris

Photo Credit: Butterfly