fbpx
GORGO

Poeta x MART – New Mural in Buenos Aires, Argentina

Ci spostiamo con piacere in Argentina a Buenos Aires dove Poeta e MART hanno da poco terminato un nuovo esaltante intervento fondendo in un’unica trama visiva tutto il loro personalissimo tratto, tra influenze astratte e sperimentazioni maggiormente viscerali.
Questa nuova parete segna l’unione di due differenti approccio sia a livello stilistico che prettamente a livello tematico, MART infatti predilige un approccio senza dubbio più viscerale, più emotivo, coniugando una tavolozza di colori impressionante all’interno degli spazi e delle pareti che va a segnare, il tratto si fa rapido, grandi e piccole sferzate aprono il passaggio dividendosi tra interventi a carattere maggiormente astratti ed opere che lasciano il posto ai suoi personaggi surreali direttamente connessi con le emozioni e le sensazioni catturate ed incanalate dall’interprete stesso nei suoi momenti di pittura. Il background da Graffiti Artist investe le produzioni di questo talentuosissimo Argentino che ha saputo sviluppare un personale percorso visivo figlio di un improvvisazione che contamina ed avvolge tutte le sue produzioni. Dal canto suo Poeta, come abbiamo avuto modo di vedere, ha scelto un percorso proprio abbracciando un ottica astratta maggiormente rivolta alla geometria, i colori si fanno decisamente più intesi, saturi, segnando le forme e gli elementi che le costituiscono attraverso un intesa scala di tinte, geometrie, texture e pattern che si muovono su tutta la superfice attraverso effetti di profondità così come tridimensionalità ed alimentando in questo modo una forte sensazione di giocosità che permea tutte le produzioni dell’interprete.
L’incontro di queste due differenti correnti di pensiero sviluppa un legame particolare, razionalità ed istinto vanno a miscelarsi nella creazione di un unico tessuto e percorso visivo, le pennellate si fanno intense ed avvolgenti, segnano gli spazi con profondità andando ad imbastire una trama profondissima. Nella parte più bassa del lavoro si sviluppa un grande manto giallo che rappresenta la base dalla quale va a crearsi il cuore centrale del’opera, tra cambi repentini di tonalità che si aprono e si spengono, figure ed elementi maggiormente incisivi che letteralmente inondando ed intaccano esplodendo lo spazio, sia di fronte ad un vero e proprio spettacolo per gli occhi che ci ha lasciato assolutamente coinvolti e che ci spinge ad osservare nel dettagli tutte le sezioni e le parti di questa ultima fatica targata Poeta e MART.
Scrollate giù, dopo il salto una bella selezione di scatti che documenta tutto lo splendido risultato finale, dateci un occhiata, siamo certi infatti che non mancherete di apprezzare la grande personalità e l’impatto finale di questa ultima magia firmata dai due interpreti Argentini, enjoy it.

Pics by The Artist

Poeta x MART – New Mural in Buenos Aires, Argentina

Ci spostiamo con piacere in Argentina a Buenos Aires dove Poeta e MART hanno da poco terminato un nuovo esaltante intervento fondendo in un’unica trama visiva tutto il loro personalissimo tratto, tra influenze astratte e sperimentazioni maggiormente viscerali.
Questa nuova parete segna l’unione di due differenti approccio sia a livello stilistico che prettamente a livello tematico, MART infatti predilige un approccio senza dubbio più viscerale, più emotivo, coniugando una tavolozza di colori impressionante all’interno degli spazi e delle pareti che va a segnare, il tratto si fa rapido, grandi e piccole sferzate aprono il passaggio dividendosi tra interventi a carattere maggiormente astratti ed opere che lasciano il posto ai suoi personaggi surreali direttamente connessi con le emozioni e le sensazioni catturate ed incanalate dall’interprete stesso nei suoi momenti di pittura. Il background da Graffiti Artist investe le produzioni di questo talentuosissimo Argentino che ha saputo sviluppare un personale percorso visivo figlio di un improvvisazione che contamina ed avvolge tutte le sue produzioni. Dal canto suo Poeta, come abbiamo avuto modo di vedere, ha scelto un percorso proprio abbracciando un ottica astratta maggiormente rivolta alla geometria, i colori si fanno decisamente più intesi, saturi, segnando le forme e gli elementi che le costituiscono attraverso un intesa scala di tinte, geometrie, texture e pattern che si muovono su tutta la superfice attraverso effetti di profondità così come tridimensionalità ed alimentando in questo modo una forte sensazione di giocosità che permea tutte le produzioni dell’interprete.
L’incontro di queste due differenti correnti di pensiero sviluppa un legame particolare, razionalità ed istinto vanno a miscelarsi nella creazione di un unico tessuto e percorso visivo, le pennellate si fanno intense ed avvolgenti, segnano gli spazi con profondità andando ad imbastire una trama profondissima. Nella parte più bassa del lavoro si sviluppa un grande manto giallo che rappresenta la base dalla quale va a crearsi il cuore centrale del’opera, tra cambi repentini di tonalità che si aprono e si spengono, figure ed elementi maggiormente incisivi che letteralmente inondando ed intaccano esplodendo lo spazio, sia di fronte ad un vero e proprio spettacolo per gli occhi che ci ha lasciato assolutamente coinvolti e che ci spinge ad osservare nel dettagli tutte le sezioni e le parti di questa ultima fatica targata Poeta e MART.
Scrollate giù, dopo il salto una bella selezione di scatti che documenta tutto lo splendido risultato finale, dateci un occhiata, siamo certi infatti che non mancherete di apprezzare la grande personalità e l’impatto finale di questa ultima magia firmata dai due interpreti Argentini, enjoy it.

Pics by The Artist