fbpx
GORGO

Poesia – Installation at Bund18 curated Magda Danysz Gallery

A distanza di tempo torniamo con piacere ad approfondire il lavoro di Poesia, il grande interprete è stato da poco coinvolto in Bund18 Shanghai #Lookthrough, nuovo progetto curato dalla Magda Danysz Gallery di Shangai.
Organizzato dalla prestigiosa galleria cinesa, il progetto/esibizione ha visto i primi di Novembre susseguirsi ben 12 artisti all’interno della splendida struttura del Bund18 per lavorare ad una serie di interventi indoor. Particolarità del progetto è che le persone hanno potuto seguire tutta la lavorazione di ogni singolo intervento attraverso le finestre della struttura portando quindi a compimento un nuovo interazione e fruibilità tra il passante, l’opera e l’artista che la sta eseguendo. A concludere sarà possibile vedere da vicino la totalità dei lavori realizzati, con artisti del calibro di Futura, Katre, Seth, JonOne, , Thomas Canto, giusto per citarne alcuni, fino al prossimo 1 Dicembre.
Profondamente legato al mondo dei graffiti, il quale rappresenta la sua principale ispirazione, Poesia ha successivamente evoluto il proprio approccio stilistico attraverso un piglio maggiormente legato all’astratto. Attraverso un piglio rapido, diretto ed incisivo, l’autore sviluppa un personale immaginario visivo dove va ad intersecare differenti aspetti, dai lavori di collage, a quelli maggiormente gestuali, passando per le opere maggiormente geometriche ai quadri astratti. Questa diversificazione permette all’interprete di sviluppare e far interagire differenti direzioni stilistiche al fine di creare di volta in volta un immagini differente e soprattutto di portare avanti la propria ricerca attraverso un espansione delle idee alla base del sua arte.
A caratterizzare questa nuova fatica di Poesia troviamo sicuramente un approccio maggiormente istintivo e viscerale, l’autore sceglie qui di concentrare i propri sforzi sul tratto andando a generare un intricatissima serie di segni gestuali che vanno a trasformare la totalità della superficie a disposizione. La scelta dell’autore si rivela vincente anche dal punto di vista cromatico con una scala di grigi, coadiuvata dal bianco e dal nero, a sviluppare l’intricatissima trama gestuale dell’intervento.
Null’altro da aggiungere, vi lasciamo piuttosto al video ed ad una ricchissima serie di scatti con tutti i dettagli dell’intervento realizzato dal grande interprete, il consiglio è quello di mettersi comodi e darci un occhiata, siamo certi infatti che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist

Poesia – Installation at Bund18 curated Magda Danysz Gallery

A distanza di tempo torniamo con piacere ad approfondire il lavoro di Poesia, il grande interprete è stato da poco coinvolto in Bund18 Shanghai #Lookthrough, nuovo progetto curato dalla Magda Danysz Gallery di Shangai.
Organizzato dalla prestigiosa galleria cinesa, il progetto/esibizione ha visto i primi di Novembre susseguirsi ben 12 artisti all’interno della splendida struttura del Bund18 per lavorare ad una serie di interventi indoor. Particolarità del progetto è che le persone hanno potuto seguire tutta la lavorazione di ogni singolo intervento attraverso le finestre della struttura portando quindi a compimento un nuovo interazione e fruibilità tra il passante, l’opera e l’artista che la sta eseguendo. A concludere sarà possibile vedere da vicino la totalità dei lavori realizzati, con artisti del calibro di Futura, Katre, Seth, JonOne, , Thomas Canto, giusto per citarne alcuni, fino al prossimo 1 Dicembre.
Profondamente legato al mondo dei graffiti, il quale rappresenta la sua principale ispirazione, Poesia ha successivamente evoluto il proprio approccio stilistico attraverso un piglio maggiormente legato all’astratto. Attraverso un piglio rapido, diretto ed incisivo, l’autore sviluppa un personale immaginario visivo dove va ad intersecare differenti aspetti, dai lavori di collage, a quelli maggiormente gestuali, passando per le opere maggiormente geometriche ai quadri astratti. Questa diversificazione permette all’interprete di sviluppare e far interagire differenti direzioni stilistiche al fine di creare di volta in volta un immagini differente e soprattutto di portare avanti la propria ricerca attraverso un espansione delle idee alla base del sua arte.
A caratterizzare questa nuova fatica di Poesia troviamo sicuramente un approccio maggiormente istintivo e viscerale, l’autore sceglie qui di concentrare i propri sforzi sul tratto andando a generare un intricatissima serie di segni gestuali che vanno a trasformare la totalità della superficie a disposizione. La scelta dell’autore si rivela vincente anche dal punto di vista cromatico con una scala di grigi, coadiuvata dal bianco e dal nero, a sviluppare l’intricatissima trama gestuale dell’intervento.
Null’altro da aggiungere, vi lasciamo piuttosto al video ed ad una ricchissima serie di scatti con tutti i dettagli dell’intervento realizzato dal grande interprete, il consiglio è quello di mettersi comodi e darci un occhiata, siamo certi infatti che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist