GORGO

Pixel Pancho – New Mural in Venice Beach, Los Angeles

Se c’è una zona a Los Angeles molto famosa è sicuramente Venice Beach, patria del surf e dello skateboard, oltre a questi due movimenti ce ne un terzo che opera, Branded Arts che da anni ospita gli artisti più rappresentativi a livello nazionale e mondiale offrendogli spazi dove potersi esprimere e creando una serie di lavori che sanno di galleria a cielo aperto. L’ultimo in ordine di tempo a mettere mano ad una delle facciate è Pixel Pancho che si trova ancora negli States per la sua mostra “The Dead Heroes” all’interno degli spazi della Soze Gallery, prima di mostrarvi le immagini con un recap approfondito dello show tuffiamoci all’interno di quest’ultima realizzazione firmata dal grande artista italiano.

L’interprete come sempre porta avanti il suo filo diretto con i robot, anche qui la ruggine invade le viti e gli arti di questo nuovo character, notiamo anche nuovamente l’uso di fiori e piante a creare un interessante scenografia che va a mettersi direttamente in contrasto con il personaggio proposto. Il risultato finale mette in scena la solita qualità del livello di dettaglio, offrendoci un dipinto dove si ha l’impressione che lo stesso robot sia intimorito, lasciato solo in balia di forze esterne e perso all’interno di un grande bosco che emerge silenzioso alle sue spalle, emozionante.

Come sempre trovate tutto dopo il salto dateci un occhiata e restate sintonizzati, nei prossimi giorni daremo uno sguardo approfondito all’allestimento interno proposto da Pixel Pancho per il suo primo show in terra americana.

Pics by Street Art News

Pixel Pancho – New Mural in Venice Beach, Los Angeles

Se c’è una zona a Los Angeles molto famosa è sicuramente Venice Beach, patria del surf e dello skateboard, oltre a questi due movimenti ce ne un terzo che opera, Branded Arts che da anni ospita gli artisti più rappresentativi a livello nazionale e mondiale offrendogli spazi dove potersi esprimere e creando una serie di lavori che sanno di galleria a cielo aperto. L’ultimo in ordine di tempo a mettere mano ad una delle facciate è Pixel Pancho che si trova ancora negli States per la sua mostra “The Dead Heroes” all’interno degli spazi della Soze Gallery, prima di mostrarvi le immagini con un recap approfondito dello show tuffiamoci all’interno di quest’ultima realizzazione firmata dal grande artista italiano.

L’interprete come sempre porta avanti il suo filo diretto con i robot, anche qui la ruggine invade le viti e gli arti di questo nuovo character, notiamo anche nuovamente l’uso di fiori e piante a creare un interessante scenografia che va a mettersi direttamente in contrasto con il personaggio proposto. Il risultato finale mette in scena la solita qualità del livello di dettaglio, offrendoci un dipinto dove si ha l’impressione che lo stesso robot sia intimorito, lasciato solo in balia di forze esterne e perso all’interno di un grande bosco che emerge silenzioso alle sue spalle, emozionante.

Come sempre trovate tutto dopo il salto dateci un occhiata e restate sintonizzati, nei prossimi giorni daremo uno sguardo approfondito all’allestimento interno proposto da Pixel Pancho per il suo primo show in terra americana.

Pics by Street Art News